Battuta razzista di Roseanne Barr: ABC cancella “Pappa e Ciccia”

L'attrice ha paragonato Valerie Jarrett, ex consigliera di Barack Obama, ad una scimmia

30 Maggio 2018

ROMA – “Mi scuso con Valerie Jarrett e tutti gli americani, mi dispiace di aver fatto quella battuta sulla sua politica e sul suo aspetto”.
Non sono bastate le scuse di Roseanne Barr. La ABC ha deciso di cancellare la popolare sitcom “Pappa e Ciccia” (“Roseanne” in originale) dopo la battuta razzista della protagonista.
L’attrice ha paragonato Valerie Jarrett, ex consigliera di Barack Obama, ad una scimmia.
“La Fratellanza musulmana e il Pianeta delle scimmie hanno avuto un bambino: VJ”, aveva scritto Roseanne su Twitter.

Una dichiarazione “aberrante, ripugnante e incoerente con i nostri valori” per il presidente della ABC Entertainment, Channing Dungey, che ha quindi deciso di cancellare lo show.

2018-05-30T09:32:06+02:00