Il Terrone Va Di Moda, il nuovo singolo de Il Pagante online da oggi

Il Terrone Va Di Moda, il nuovo singolo de Il Pagante online da oggi

ROMA – Il Pagante torna sulla scena musicale con  Il Terrone Va Di Moda. Online da oggi, il nuovo singolo è disponibile su Spotify, iTunes e tutte le piattaforme digitali.


 

Il Terrone Va Di Moda rivisita, con l’autoironia tipica dello stile de Il Pagante, il contrasto diventato ormai cliché tra il turista del Nord Italia che va in vacanza e lo stereotipo di ragazzo meridionale, spigliato e con la battuta pronta che risulta sempre più simpatico e affascinante per le ragazze. La produzione, a cavallo tra dance e sonorità latineggianti, sono in perfetta sintonia con la stagione estiva.

Il video, in uscita il 9 luglio, è girato nelle masserie dell’entroterra pugliese e nelle spiagge di Gallipoli e cattura le classiche scene di quotidianità estiva, tra party in spiaggia, gite in barca e pranzi interminabili con parenti e amici.

Le date del tour

Il Pagante, bio 

Il Pagante è un trio milanese composto da Roberta Branchini, Federica Napoli e Eddy Veerus. E’ nato da un progetto web, la cui idea originaria era quella di fare sarcasmo su alcuni atteggiamenti della gioventù milanese, dove sono proprio i giovani a parlare di giovani, tra moda, mondanità, vita notturna e scuola.

Tra il 2012 e il 2016 raggiungono il successo con hit come “Sbatti“, “Faccio After” e “Pettinero“, diventando velocemente virali sul web, registrando milioni di visualizzazioni sui loro canali e consolidandosi come trend setter di lifestlyle giovanile.

Nel 2016 esce “Entro in pass“, il primo album prodotto da Warner Music che raccoglie tutti i successi usciti negli anni precedenti e racconta con scanzonata ironia la realtà in cui vivono i giovani in Italia, da una parte costruendo una parodia dei suoi aspetti più estremi e controversi, dall’altra facendosi portavoce delle abitudini e dei luoghi comuni della gioventù italiana, dalle notti in discoteca fino agli esami universitari.

Dopo essersi esibiti sui palchi dei più importanti club nazionali, il trio è stato ospite del programma televisivo Colorado, Coca Cola Summer Festival, Bring the Noise e ha collaborato con MTV per la realizzazione della sigla della trasmissione “Riccanza” per le prime due stagioni del programma. Il loro ultimo singolo “Dress Code” insieme al rapper Samuel Heron, uscito a Gennaio, ha raggiunto immediatamente il primo posto della classifica Tendenze di YouTube.

il terrone va di moda il paganteIl Terrone Va Di Moda, il testo

L’italiano all’estero litiga con il local
Alza la voce, si fa riconoscere per ogni cosa
Sì ma dall’accento io lo sento che non è di zona
Che non è nè di Bolzano nè di Bellinzona
Quando è nella folla è un talento fuori dalla norma (eeh)
Io non ho la stoffa no, sono fuori luogo e in paranoia (eeh)
Ho i sensi di colpa perchè non ho mai visto Gomorra
E ogni volta è sempre la stessa storia

Vorrei fare colpo sì ma lei mi ignora
Arriva un tipo lampadato con le Hogan
Che fa una battuta e ridon tutti come a scuola
Perché sanno tutti che
Il terrone va di moda
Wooh
Il terrone va di moda

Ho un amico a Gallipoli
Con la faccia da made in Italy (eeh)
E a scanso di equivoci
Quando parla escono i sottotitoli (eeh)
Arriva sempre in ritardo almeno di due ore
E dà la colpa al fuso orario del meridione
In tre in moto senza il casco
Scatta il verde e suona il clacson
Riconosci il personaggio
Con l’applauso all’atterraggio
Non saranno dei lord
Come fanno non lo so
Ma con la camicia aperta
Schiaccia il fascino del lord

Vorrei fare colpo sì ma lei mi ignora
Arriva un tipo lampadato con le Hogan
Che fa una battuta e ridon tutti come a scuola
Perché sanno tutti che
Il terrone va di moda
Wooh
Il terrone va di moda

Cena in famiglia dove non ci si annoia
A tavola nipoti, cugini e la nuora
Nostalgia del Napoli di Maradona
Nonna frigge sembra di essere al McDonalds
E col sorriso in bocca canto questo slogan

Il terrone va di moda
Oh il terrone va di moda

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it