Summer school Roma: web e mobile protagonisti della seconda giornata

Summer school Roma: web e mobile protagonisti della seconda giornata

ROMA – Seconda giornata di lavori per i giovani reporter che stanno partecipando alla Summer school dell’agenzia di stampa Dire. Dopo una panoramica generale, oggi i ragazzi hanno approfondito le caratteristiche del giornalismo online e del mojo, il mobile journalism. A guidarli, due professionisti del settore: Marco Pasqua del Messaggero.it e Marco Agostini, giornalista televisivo dell’agenzia di stampa Dire.

Nella prima parte della mattinata i ragazzi si sono immersi nel mondo del web, affrontando le tecniche e il linguaggio del giornalismo online. Dopo i suggerimenti di Marco Pasqua, spazio alle domande e alle curiosità dei più giovani, interessati a conoscere i segreti delle notizie che viaggiano sui nostri smartphone.

Ma i moderni cellulari non sono solo comodi contenitori di notizie, e possono diventare veri e propri strumenti del mestiere. Se ne è parlato con Marco Agostini, cronista dell’agenzia Dire che ha svelato ai ragazzi le potenzialità dei nostri smartphone e le tecniche per realizzare riprese e montaggi professionali.

Domani l’avventura giornalistica dei ragazzi proseguirà con altri stimolanti incontri. Questa volta protagonisti saranno la carta stampata, di cui parleranno Francesca Schianchi de ‘La Stampa’ e Vincenzo Bisbiglia de ‘Il Fatto Quotidiano’, e il fotogiornalismo, con Camillo Pasquarelli e Marco Di Meo.

 
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it