Snoopy torna nello Spazio: i Peanuts in missione per la NASA

Snoopy, Charlie Brown e compagnia in missione per la NASA. 50 anni dopo il programma Apollo, i Peanuts tornano nello Spazio.

La collaborazione contribuirà a coinvolgere gli studenti nelle attività di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica, promuovendo le future missioni esplorative nello spazio profondo della NASA.

L’accordo rinnova una partnership storica, iniziata a fine anni 60 con le missioni Apollo, quando Charles M. Schulz diede il suo consenso all’agenzia di usare Snoopy come simbolo per promuovere la sicurezza.

Nel 1968, la NASA ha introdotto il premio Silver Snoopy, un onore speciale consegnato dagli astronauti ai dipendenti e agli imprenditori della NASA i cui risultati eccezionali contribuiscono alla sicurezza delle missioni e al successo nei voli spaziali con equipaggio umano.

Nel 1969, gli astronauti della missione Apollo resero omaggio ai Peanuts nominando il modulo di comando “Charlie Brown” e il modulo lunare “Snoopy”. Il figlio più giovane del fumettista, Craig Schulz, raccontò che suo padre descrisse quel tributo come “il momento più orgoglioso della sua carriera”.