Bungaro in partenza per il "Maredentro summer tour"

Bungaro in partenza per il “Maredentro summer tour”

Roma – È uno dei cantautori più preziosi degli ultimi tempi, poetico, intenso e avvolgente, Bungaro festeggia quest’anno 25 anni di carriera e lo fa d’estate, con un tour in partenza dalla sua amatissima Napoli. Il “Maredentro Summer Tour” ha inizio venerdì (sul palco di Sant’Elmo Estate) e suonerà fino al primo settembre, su e giù per tutta Italia. Personalità di cui non si parla mai abbastanza, Bungaro è autore di piccoli grandi gioielli sonori che hanno fatto il giro del mondo: dalla colonna sonora del fim Perfetti Sconosciuti fino a indimenticabili brani composti per Ornella Vanoni (sul palco di Sanremo con Imparare ad amarsi), Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Emma Marrone, Daniela Mercury, Miùcha Buarque de Holanda, Paula Morelembaum, Ana Carolina e Kay McCarthy. Ma l’artista napoletano ha anche scritto e collaborato con Gianni Morandi, Raf, Marco Mengoni, Neri Marcorè, Paola Cortellesi e con autori internazionali, tra cui Youssou N’Dour e Omar Sosa, con Ivan Linsche, nel 2014, ha ottenuto una candidatura ai Latin Grammy Awards con il progetto InventaRio. Ora è il produttore della cantautrice emergente Rakele.

Il tour estivo sara un’occasione imperdibile per ascoltare “Maredentro Il Viaggio”(Esordisco/ Warner Music Italy), la prima raccolta dal vivo con i momenti più significativi della sua carriera. L’album contiene anche una versione di Imparare ad amarsi  interamente interpretata da Bungaro,  oltre agli inediti Amore del mio amore e Le previsioni della mia felicità, brano che sta passando con successo in radio: il videoclip vede protagoniste le gemelle Marianna e Angela Fontana del pluripremiato film “Indivisibili” e ha superato in pochi mesi le 240 mila visualizzazioni sul canale Youtube dell’artista.

Per restare aggiornati sul tour www.tonybungaro.it

Bungaro – Le previsioni della mia felicità (Official Video)

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it