Grey's Anatomy, la quindicesima stagione sarà dedicata all'amore

Grey’s Anatomy, la quindicesima stagione sarà dedicata all’amore

ROMA – Le gioie tornano a Grey’s Anatomy? Nella quindicesima stagione potrebbe succedere. A lasciarlo intendere è stata la showrunner Krista Vernoff, annunciando che la prossima sarà “la stagione dell’amore”. 

Al bando, quindi, drammi e tragedie. Il medical drama – con molta probabilità – sarà riportato (per quanto possibile) ai toni delle prime stagioni. D’altronde, la Vernoff è tornata alla serie l’anno scorso proprio con l’intenzione di riportare allo show “gioia, luce e umorismo”.

Il romanticismo arriverà, così, principalmente manifestato nella coppia Jo-Alex. A confermalo è stata la stessa Camilla Luddington, dal Comic-Con di San Diego dove è andata a presentare Shadow of the Tomb Rider dove è doppiatrice della protagonista. “Ricominceremo da dove ci siamo fermati. Non ci sarà un grosso salto temporale tra le due stagioni”, ha svelato l’attrice. Già nel primo episodio vedremo la coppia sposata decidere se rimanere a Seattle o spostarsi a Boston. Per Jo ci saranno tante novità che riguarderanno il lavoro ma anche il suo passato e la sua famiglia. 

Ricominceremo da dove ci siamo fermati” ha dichiarato l’attrice che interpreta Jo in Grey’s Anatomy, “Non ci sarà un grosso salto temporale tra le due stagioni”.

Camilla, però, si è soprattutto augurata di poter rivedere Meredith in versione sexy, magari con qualcuno che è già apparso nella quattordicesima stagione. Tutti, come lei, sperano di un avvicinamento a Scott Speedman, il dottore che ha curato e con cui ha stabilito un certo legame. D’altronde, il dottore – ha ammesso Camilla – “è stata la prima persona che ha portato davvero quella scintilla dopo Derek”. 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it