L’uscita di scena di Robert Redford con ‘The old man & the gun’

Roma – Lo aveva già detto nel 2016, «altri due film e poi basta», Robert Redford mantiene la promessa e così la rivista statunitense Entertainment Weekly annuncia l’uscita dalle scene di uno degli attori più importanti di sempre. Due volte premio Oscar e protagonista di pellicole indimenticabili come Il Grande Gatsby, La Stangata, Come Eravamo e tanti altri, Redford ha dichiarato «andrò in pensione perché faccio questo lavoro da quando avevo 21 anni. Penso che sia abbastanza». E ancora dice di chiudere la sua carriera in bellezza, con un film «ottimista e positivo». In uscita nelle sale a settembre, il 28, lo vedremo nei panni di Forrest Tucker, personaggio realmente esistito, nel film ‘The old man & the gun’ diretto da David Lowery. Pare insomma che questo momento sia davvero arrivato, in effetti l’attore americano classe 1936 può ritenersi più che soddisfatto, la sua è stata davvero una vita per il cinema, sui set e fuori, con il Sundance Institute (fondato nel 1990) e il Sundance Film Festival. C’è però chi è pronto a scommettere che Redford lontano dal grande schermo non sappia proprio stare, all’Entertainment Weekly ha lasciato infatti un barlume di speranza aggiungendo a tutte le dichiarazioni un inaspettato «Mai dire mai». E poi, sempre nel 2016, parlò del volersi concentrare sulla regia. Non chiamiamolo addio allora, perché Robert Redford è solo un po’ cresciuto e la sua libertà lo porterà dove non possiamo ancora immaginare.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it