Moto d'acqua, ad Anzio Campionato Giovanile in tappa unica

Moto d’acqua, ad Anzio Campionato Giovanile in tappa unica

Al via la quinta ed ultima Tappa del Campionato Italiano Moto d’acqua, dopo l’incredibile successo di stampa e di pubblico della prime quattro tappe il Campionato Italiano Moto d’Acqua 2018, organizzato dalla Federazione Italiana Motonautica, unico riconosciuto dal CONI, si concluderà l’8/9 settembre dalle ore 11,00 nello specchio d’acqua antistante la Riviera Zanardelli ad Anzio (Roma).

La grande novità di questa tappa sarà il CAMPIONATO GIOVANILE in TAPPA UNICA che si disputerà per la prima volta, sempre ad Anzio e che coinvolgerà giovani rider tra i 14 ed i 18 anni.

La moto che verrà utilizzata è una Sea Doo, Spark 60 cavalli, elemento fondamentale è che le moto avranno tutte le stesse caratteristiche, saranno rigorosamente di serie, quindi le capacità tecniche ed atletiche di questi giovani rider, faranno la differenza in gara.

I piloti gareggeranno con 10 moto che sono state acquistate dalla FIM e poi girate alle società a favore di altrettanti giovani, dette società si impegneranno a formare ed a far crescere nuovi atleti nell’ambito delle moto d’acqua.

Un segnale importante che la FIM ha voluto dare, dando la possibilità a tanti giovani di avvicinarsi a questa disciplina, riservando loro l’ultima tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2018, per fargli respirare l’aria del grande palcoscenico.

Per quanto riguarda la V ed ultima TAPPA del CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA 2018:

Rider pluricampioni italiani, mondiali ed europei si sfideranno nelle varie discipline, dando vita ad avvincenti gare, che terranno il pubblico con il fiato sospeso.

Tutte le gare sono sempre visibili in diretta sulla pagina ufficiale Facebook, della Federazione Italiana Motonautica (facebook.com/fimmotonautica/) ed a disposizione di tutti gli spettatori che volessero seguirle.