Assumo Klaira dopo aver assunto Belara e non capisco cosa fare...

Assumo Klaira dopo aver assunto Belara e non capisco cosa fare…

Buongiorno, è il primo mese che assumo Klaira (trifasica) dopo aver assunto Belara (mono) e non capisco cosa fare. Ieri ho assunto la 22
(gialla) al solito orario 20.30 però durante la serata ho pasticciato troppo con alcolici e sono stata malissimo, vomitando tantissimo dall’1
di notte in poi. Leggendo sulle “istruzioni” stamattina alle 7 (entro 12 ore al pelo) ho preso la successiva n23. Il problema è che ho rimesso 2
ore dopo quindi se non ero sicura di aver espulso la 22 la 23 lo è di certo. Cosa faccio? Non so nemmeno come funzioni, con Belara al massimo attaccavo i blister senza la pausa se c’erano problemi, ma stavolta non ho idea di come funzioni, se mi serve qualcosa dal blister di scorta, se devo andare avanti e prendere la 24 stasera anche se è di domani e quindi “anticipare” quelle rosse del ciclo… non so veramente cosa fare, aiuto… in tutto ciò ho avuto un rapporto meno di una settimana prima, domenica. Grazie mille per la risposta…

Anonima


Cara Anonima,
da quanto descritto nella tua domanda è molto probabile che l’assorbimento della pillola sia compromesso, quindi, ti consigliamo di astenerti da rapporti sessuali fino all’inizio del nuovo blister oppure di  utilizzare contraccettivi di barriera (preservativo) per evitare una gravidanza indesiderata. Per il futuro ti consigliamo di tenere con te un doppio blister così da tenere comunque il conteggio attuale ed eventualmente attingere dall’altro se dovessero verificarsi dimenticanze o disturbi gastrointestinali. Inoltre ci sembra importante che tu possa confrontarti con il tuo medico di fiducia o con il ginecologo per chiarire tutti i dubbi e le perplessità che possono sorgere sull’utilizzo della nuova contraccezione orale.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto e torna pure a scriverci qualora ne avessi bisogno.
Un caro saluto!

 

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it