Scoperto un serpente a due teste raro e velenoso

Con ben due teste e quattro zanne, questo serpente testa di rame non solo è estremamente raro, ma anche doppiamente velenoso. Trovato in un cortile a Woodbridge, in Virginia, l’esemplare è speciale, perché di norma i serpenti a due teste non vivono così a lungo.

Il Virginia Wildlife Management and Control, ha studiato il serpente, determinando che la testa di sinistra è la dominante, più attiva e reattiva allo stimolo. Le radiografie hanno rivelato che l’esemplare ha due trachee [quella di sinistra è più sviluppata], due esofaghi [quello di destra è più sviluppata], e le due teste condividono un cuore e i polmoni.

L’erpetologo del centro continuerà a monitorare il serpente. Se sopravviverà, sarà probabilmente donato ad una struttura zoologica.

Il serpente testa di rame appartiene alla famiglia delle vipere.
Sebbene il suo veleno sia potenzialmente pericoloso per l’uomo, non è aggressivo e il suo morso non è quasi mai mortale.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it