Al via la nuova stagione artistica della Roma Tre Orchestra

Al via la nuova stagione artistica della Roma Tre Orchestra

ROMA – È stato presentato questa mattina il nuovo programma della Roma Tre Orchestra, la formazione musicale dell’Università degli Studi Roma Tre che, a partire dal 2005, riunisce i migliori talenti – tra studenti ed ex iscritti all’Ateneo – con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza nell’ambito della musica colta.

La presentazione si è svolta nella sala Capizucchi del Centro Studi Italo-Francesi di Roma Tre, alla presenza del Prorettore Vicario Lucia Chiappetta Cajola, del Direttore Generale Pasquale Basilicata, del Presidente di Roma Tre Orchestra Roberto Pujia, del Direttore Artistico Valerio Vicari e del pianista Maurizio Baglini, con il coordinamento di Anna Bisogno, docente di linguaggio radiotelevisivo presso l’Università Roma Tre.

Con il significativo titolo “La musica fa crescere”, la stagione comprenderà concerti classici e contemporanei incentrati sulla valorizzazione di talenti emergenti e di prestigiose e affermate partecipazioni internazionali. Un ricco palinsesto – quasi quaranta appuntamenti – che si articola su diverse direttrici: i concerti sinfonici, affidati a direttori di grande fama e a giovani talenti tra i quali Günther Neuhold, Will Humburg, Yoram David e Luciano Acocella; la rassegna “Young artists piano solo series – Giovani pianisti in Aula Magna” per dare spazio alle giovani promesse del pianoforte italiano; il “Maurizio Baglini Project”, una rassegna di concerti costruita intorno alla figura di uno dei più importanti pianisti del panorama nazionale e internazionale; e i concerti cameristici che vedranno coinvolti nomi prestigiosi del camerismo italiano.

Aprirà il programma il 6 e 7 ottobre al Teatro Palladium il “Don Giovanni” di Mozart in forma concertistica con la partecipazione straordinaria di Umberto Chiummo nel ruolo di Don Giovanni e la direzione di Luciano Acocella. A seguire, fino a giugno 2019, numerosi spettacoli animeranno le cinque sedi dell’Orchestra: il Teatro Palladium, l’Aula Magna della Scuola di Lettere, Filosofia, Lingue, il Teatro di Villa Torlonia, l’Accademia di Danimarca e il Teatro Eliseo.

“La qualità della nuova stagione artistica conferma il prestigio che ha acquisito negli anni la Roma Tre Orchestra, una delle rare orchestre universitarie, eccellenza del nostro Ateneo. Ai nostri studenti, oltre alle numerose attività didattiche, offriamo di fatto la possibilità di esibirsi al fianco dei più affermati musicisti nazionali. Nata ben 13 anni fa, questa istituzione è diventata nel tempo una ribalta per giovani talenti musicali. Grazie al suo ricco programma di concerti, Roma Tre Orchestra fa di Roma Tre una vera e propria università della musica” ha dichiarato il rettore di Roma Tre Luca Pietromarchi.

Per ulteriori informazioni e dettagli sul programma, consultare il sito dedicato: http://www.r3o.org/it/home/homepage/home-settembre-2015

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it