"Mirai" apre la settima stagione degli Anime al Cinema

“Mirai” apre la settima stagione degli Anime al Cinema

Il mondo non sarà più lo stesso, dopo averlo visto attraverso gli occhi di un bambino. E’ da oggi al cinema, solo per 3 giorni, “Mirai“, ultima fatica di Mamoru Hosoda.
Il regista de La ragazza che saltava nel tempo, Wolf Children e The boy and the beast ha presentato il lungometraggio d’animazione in anteprima mondiale alla 50esima edizione del Quinzaine des Réalizateurs, la sezione parallela del Festival di Cannes.

“Mirai” apre la settima edizione degli Anime al Cinema, distribuita da Nexo Digital in collaborazione con Dynit e col sostegno dei media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it, Lucca Comics & Games e VVVVID.

MIRAI

Protagonista di Mirai è Kun-chan un bimbo viziato che sente che la sua nuova sorellina, Mirai, gli ha rubato l’amore dei suoi genitori. Sopraffatto dalle tante esperienze che affronta per la prima volta nella sua vita e dall’invidia che si scatena in lui verso la sorellina, Kun-chan incontrerà una versione più anziana di Mirai proveniente dal… futuro!

Imparerà così cosa voglia dire essere un fratello maggiore in un un’avventura intrisa di amore e fantasia.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it