WOODWORM FESTIVAL BERLIN: a Berlino il rock e l'indie pop italiano

WOODWORM FESTIVAL BERLIN: a Berlino il rock e l'indie pop italiano

Due giorni di festival nella capitale tedesca con Motta, Ministri, Fast Animals and Slow Kids, La Rappresentante di lista e Campos

Sono quasi 10 anni che la Woodworm lavora instancabilmente per promuovere e proporre artisti nella scena musicale e non è un caso che oggi, nel 2018, sia per il management e per la produzione discografica un punto di riferimento imprescindibile.
Molti degli artisti di punta della scena indie pop e indie rock appartengono alla “scuderia” Woodworm e alcuni delle più interessanti  band sono pronte a partire per la Germania. Bloccate in agenda il weekend dell’8 e 9 dicembre perché andrà in scena Woodworm Festival Berlin.

Sul palco del Bi Nuu di Berlino si daranno il cambio cinque band per una due giorni di musica italiana di qualità. Un’ occasione unica per promuovere all’estero alcuni tra i gruppi più apprezzati del panorama musicale italiano, grazie al contributo di Mibac, SIAE e nell’ambito di”Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura.”

Fast Animals and slow kids e Ministri daranno il via alla rassegna l’8 dicembre. A chiudere la serata il djset di Musica Mata per un after party assolutamente imperdibile. Il 9 invece ad aprire le danze ci saranno i Campos, band nata tra Pisa e Berlino, il cui primo album per Woodworm uscirà a novembre. A seguire salirà sul palco il duo La rappresentante di lista. Chiuderà la due giorni di musica Motta, uno dei protagonisti musicali di quest’anno dopo l’uscita del suo secondo album Vivere o Morire, uscito ad aprile per Sugar. Vincitore di due Premi Tenco, Francesco Motta è uno dei cantautori più apprezzati della nuova generazione anche grazie ad uno stile unico e molto personale.

Le prevendite per la singola serata o abbonamento sono disponibili su: http://bit.ly/WOODWORM_BERLIN_TICKETS