ho bisogno di rassicurazione: ho paura di avere una gravidanza...

Ho bisogno di rassicurazione: ho paura di avere una gravidanza…

Ciao,
ho bisogno di rassicurazione perché sono davvero nel panico e non so cosa fare, ho paura di avere una gravidanza indesiderata, ma essendo inesperta scrivo al vostro team…vi spiego, premetto che prendo la pillola Fedra da un anno e mezzo e il mio ultimo rapporto risale al 7 settembre, tuttavia ciò che davvero mi preoccupa è il mio rapporto del 31 luglio, in quanto quel periodo non stavo molto attenta agli orari, nonostante non ho mai dimenticato una pillola da quando ho rapporti sessuali, infatti il 29 la presi con 6 ore di ritardo, il giorno seguente regolarmente e il 31 con un paio d’ore di ritardo, comunque sia ho rispettato le 12 ore. Nel mese di agosto ho avvertito spesso dolore al seno e crampi al ventre, alle ovaie, simili a quelli da ovulazione che mi accompagnano tuttora, ma con la pillola l’ovulazione non ci dovrebbe essere, giusto? Poi, il 12 agosto precisamente, ho avuto piccole perdite marrone chiarissimo (scusate la terminologia), e già lì sono entrata nel panico leggendo delle famose perdite da impianto, in seguito, il 18 agosto ho avuto il ciclo da sospensione come sempre, perciò avevo deciso di non preoccuparmi più. Ho iniziato così a prendere rigorosamente la pillola non sforando più neanche 10 minuti fino ad oggi e, come già detto, il mio ultimo rapporto risale al 7 settembre. Preciso che, essendo paranoica e inesperta, nonostante la contraccezione, non ho mai fatto venire il mio ragazzo all’interno per paura, perciò l’ha sempre fatto all’esterno manualmente. Ad oggi la mia preoccupazione continua, perché questo dolori vanno e vengono, perché mi sento gonfia e non so se per paranoia, mi sembra di avere il lato destro dell’addome più gonfio e sembra intravedersi una leggerissima linea dall’ombelico in giù (fattore che mi ha preoccupata per la cosiddetta linea nigra presente in gravidanza), poche volte ho avuto nausee la sera mentre andavo a dormire, ma soffro di disturbi di stomaco, quali reflusso e a volte gastrite, perciò non ho dato peso…ho paura di una gravidanza, ho paura persino di fare un test, ho solo 19 anni e, se il concepimento risale al 31, non sarei più in tempo neanche per sospendere la gravidanza…aiutatemi! Grazie per il vostro tempo…

Anonima


Cara Anonima,
la pillola, assunta regolarmente, ha una buona efficacia. La variazione di qualche ora, sempre che rientri nelle 12 ore stabilite per la copertura anticoncezionale, non implica alcuna problematica o rischio per una gravidanza.
Inoltre, è bene sapere che senza eiaculazione interna non è possibile incorrere in un concepimento. Per far si che questo avvenga è imprescindibile il passaggio all’interno della cavità uterina del liquido seminale. Da quello che ci scrivi non  è accaduto niente di tutto questo.
Per tali motivi non sembra esserci motivo per avere la convinzione di una gravidanza in corso.
I dolori che percepisci e le perdite potrebbero dipendere dalla sintomatologia legata all’assunzione della contraccezione ormonale che in ogni caso agisce sulle ovaie bloccando l’ovulazione. Tale azione potrebbe generare effetti collaterali similari a quelli che ci descrivi.
La linea nigra può dipendere da alterazioni ormonali in generale oltre che dalla gravidanza e magari la preoccupazione degli ultimi mesi che stai vivendo potrebbe in un certo senso amplificare tali percezioni facendoti notare dei dettagli che non necessariamente si correlano tra loro.
Inoltre, la nausea può dipendere da tanti fattori come virus stagionali, problemi digestivi ma anche situazioni di stress e tensione emotiva, che in questo ultimo periodo sembrano essere molto elevati.
Il nostro suggerimento è quello di stare tranquilla ed eventualmente di approfondire tali disagi fisiologici con il proprio medico di riferimento. Una gravidanza al quarto mese avrebbe dato segni sicuramente più evidenti.
Un caro saluto!