Premio Scuola Digitale: a Genova la finale regionale

Premio Scuola Digitale: a Genova la finale regionale

ROMA – La Liguria premia le innovazioni digitali dei suoi studenti, che il 15 novembre si sfideranno nella sala Grecale dei Magazzini del Cotone di Genova per la selezione regionale del Premio Scuola Digitale. L’istituto Liceti di Rapallo, scuola polo del progetto su scala provinciale e regionale, coordinera’ l’evento nell’ambito del Salone Orientamenti.

Protagonisti della gara i progetti innovativi ideati dalle scuole, come proposte imprenditoriali, prototipi tecnologici, percorsi di apprendimento digitale e idee di ricerca nei settori del making, coding, della robotica o dell’internet delle cose. Spazio anche al gaming, alla creativita’ (arte, musica, patrimonio culturale, storytelling, tinkering), e alle STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). Unico filo conduttore dei progetti: individuare percorsi e strategie per una scuola al passo dei tempi.

Dieci le scuole in gara per la finale regionale: quattro per la provincia di Genova e due ciascuna per le province di La Spezia, Savona ed Imperia. Nel corso della mattinata le scuole presenteranno i loro progetti, che saranno valutati da una giuria di esperti. In palio la partecipazione alla fase nazionale, organizzata direttamente dal Ministero. La scuola che il 15 novembre vincera’ la fase regionale si aggiudichera’ un premio di 1.500 euro, da investire in attrezzature digitali.

Per la provincia di Genova parteciperanno i licei genovesi Colombo e Montale, il primo con il progetto ‘Numb3rs’, il secondo con “Sun – Smart Use of Network”. Il Caboto di Chiavari sara’ in gara con “Etwinning – Alcotra”, mentre l’istituto Liceti di Rapallo proporra’ il progetto “Impresa simulata”.

Per la provincia di La Spezia Spezia ci saranno l’istituto Capellini-Sauro con il progetto “Makers at work! Fisicaà creativita’ e innovazione”, e il liceo Pacinotti con “Dramatis personale”, entrambi della Spezia; mentre per la provincia di Savona gareggeranno l’ostituto Boselli-Alberti (“Gestione laboratori informatici scolastici”) e il liceo Chiabrera-Martini (“Wsavonainarte”), entrambi di Savona. Per la provincia di Imperia, partecipano il Polo Tecnologico Imperiese (progetto “All we need is rov”) e l’istituto Ruffini con “Nuovi turismi digitali”.