Parlare di lavoro con gli under 30: Luis Sal a Destination Work

Parlare di lavoro con gli under 30: Luis Sal a Destination Work

Un ospite d’eccezione per un dialogo sempre più diretto con i ragazzi, under 30 e giovanissimi, nell’ambito dell’iniziativa più importante dell’anno per Gi Group, Destination Work.

Dal 13 al 17 novembre torna, infatti, l’appuntamento di CSR della prima multinazionale italiana del lavoro; giunto alla quarta edizione, l’evento propone workshop di orientamento e attività per l’employability attraverso incontri organizzati anche in orario extra lavorativo nelle sedi centrali a Milano e Roma e nelle filiali di diverse città italiane o presso scuole e associazioni del territorio con cui Gi Group collabora.

Il focus di queste giornate è l’orientamento al mondo del lavoro declinato in percorsi specifici per professionisti e junior/studenti/neolaureati su una varietà di temi; come si scrive un cv, come si affronta un colloquio, strumenti di ricerca di lavoro online, ma anche competenze per l’employability, web reputation e networking.

A colloquio (di lavoro) con Luis

E proprio per dialogare con i più giovani, cresciuti di pari passo con l’ascesa di internet, servizi online e mobile, Gi Group sceglie di confrontarsi con Luis Sal. Ventunenne bolognese, lo youtuber dà, infatti, voce a desideri, ambizioni e timori di una generazione che ha fatto delle parole flessibilità, smart e digital i propri mantra.

“In un mondo del lavoro in continua e rapida evoluzione, Destination Work è l’occasione giusta per ribadire la vicinanza di Gi Group ai più giovani – commenta Sara Osti, CSR & Compliance Project Manager  di Gi Group -; quest’anno abbiamo deciso di farlo con una leva in più, avvicinandoci al mondo degli Influencer con Luis che, con la sua ironia e il modo in cui racconta il suo approccio al lavoro, riesce a trasmettere anche quanto sia importante l’impegno per realizzare i propri desideri e la determinazione per trovare la propria strada professionale”.

L’intervento “A colloquio (di lavoro) con Luis” sabato 17 a Milano dalle h 11 alle h 12 consentirà di conoscere meglio le sue esperienze e la sua visione del lavoro.

Infatti, non solo lo youtuber è uno dei volti più popolari e più cliccati dell’anno grazie ai suoi video ironici e alla sua capacità di narrazione e montaggio con quasi 2 milioni di follower sui suoi canali social e un libro da poco uscito in vetta alle classifiche.

Luis Sal

A farne il testimonial più eloquente per discutere di questi temi sono anche un passato da ragazzo assolutamente nomale e la grande passione per ciò cha fa. La carriera da Influencer è nata, infatti, poco più di un anno fa, dall’interesse e dallo studio per i contenuti video coltivato fin da bambino, in parallelo con il lavoro in un bar per mantenersi. E sono proprio questi – la passione, l’impegno nel realizzare i propri sogni e l’autenticità – gli ingredienti di cui parlerà e che possono ispirare giovani e giovanissimi a realizzarsi dal punto di vista professionale, ovviamente non solo come Youtuber.

Per partecipare a tutti gli eventi di Destination Work, compreso quello con Luis Sal, è obbligatoria l’iscrizione fino a esaurimento dei posti disponibili per ciascun evento su: www.gigroup.it/destinationwork

Il personale Gi Group che aderisce alle diverse attività mette a disposizione gratuitamente le proprie competenze e la propria esperienza, e l’equivalente del costo lavorativo dei professionisti sarà destinato ad azioni di solidarietà  di supporto per la zona rossa di Valpolcevera a Genova.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it