70 anni da erede al trono, la famiglia reale festeggia il compleanno del principe Carlo

carlo

Compie oggi 70 anni il principe Carlo. Primogenito di Elisabetta II e Filippo e eterno erede al trono in quanto primo in linea di successione. Amato e odiato dal suo popolo, Carlo celebra questo traguardo in grande stile. Una grande festa e un documentario sulla sua vita, andato in onda sulla Bbc.

Elisabetta offrirà un ricevimento celebrativo a Buckingham Palace e farà un discorso pubblico in onore del figlio.  Carlo e Camilla hanno, invece, organizzato un tea party nella Spencer House alla presenza di 70 personalità del Regno indicate come fonte d’ispirazione per il 70enne Carlo. Ciliegina sulla torta le salve di cannone dalla Torre di Londra e da Green Park, con il suono delle campane a festa dall’abazia di Westminster.

Per festeggiare Carlo, la famiglia reale ha, inoltre, rilasciato due foto ufficiali. La prima – pubblicata qualche giorno fa – in cui Carlo appare tenero nonno con il piccolo Louis, in braccio a Kate. La seconda è un ritratto di famiglia. Il principe di Galles è circondato dai due figli e le rispettive mogli, Kate e Meghan. Accanto a lui Camilla e i tre nipotini, George, Charlotte e Louis. 

Gli scatti sono di Chris Jackson, che ha immortalato la royal family nel parco di Clarence House, residenza ufficiale del principe.

Era il 14 novembre 1948 quando Elisabetta diede alla luce Charles Philip Arthur George. Dal 6 febbraio 1952 – quando l’allora principessa, alla morte del padre Giorgio VI, venne proclamata regina – è erede al trono d’Inghilterra e Duca di Cornovaglia. Ad oggi, Carlo è l’erede al trono più longevo. Da 66 anni a un passo dal trono. Per durata ha superato il re Edoardo VII che fu erede al trono della regina Vittoria dal 1841 al 1901. Carlo ha  per longevità, superato re Guglielmo IV, salito al trono all’età di 64 anni, 10 mesi e 5 giorni.

Il titolo del principe di Galles gli è stato conferito a soli 9 anni, nel 1958. Venne investito del titolo dalla madre e sovrana il 1 luglio 1969 con una cerimonia tenutasi presso il Castello di Caernarfon, nel nord-ovest del Galles.

Il matrimonio con Diana

Presto Carlo divenne lo “scapolo più desiderato del paese”. L’incontro con Diana  avvenne a casa di Diana ad Althorp. I due si fidanzarono nel febbraio del 1981, per sposarsi poi con una cerimonia trasmessa in televisione alla Cattedrale di St. Paul il 29 luglio dello stesso anno. Le loro nozze furono seguite, in diretta, da milioni di telespettatori. La coppia diede alla luce William Arthur Philip Louis il 21 giugno 1982 e Henry Charles Albert David il 15 settembre 1984.

L’amore per Camilla

La storia tra Carlo e Diana è ormai più che nota. Altalenante sin dall’inizio e non sempre felice. Lady Diana ha più volte detto di vivere dentro un matrimonio troppo popolato. L’ombra di Camilla Shand, infatti, è sempre stata una costante all’interno della famiglia. È così ch, nel dicembre del 1992, il primo ministro John Major annunciò la separazione formale al parlamento di Carlo e Diana. Il 28 agosto 1996 il divorzio. La principessa sarebbe morta l’anno dopo, il 31 agosto 1997.

Il pensiero di Camilla non è mai andato via dalla testa di Carlo. Il 10 febbraio 2005 viene così annunciato il fidanzamento ufficiale tra i due ex amanti, dopo l’approvazione da parte della regina. Il 9 aprile il matrimonio nella Windsor Guildhall (il locale municipio).

Il principe Carlo e la Duchessa di Cornovaglia si occupano di varie opere filantropiche. Il Duca ha dato vita al Prince’s Trust, un’organizzazione benefica che si occupa di supportare i giovani in Gran Bretagna nel 1976. Da allora ha creato altri 16 enti benefici ed è presidente di ognuno di questi.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it