Parlare Musica, domani l'ultimo atto del Premio Fabrizio De André

Parlare Musica, domani l’ultimo atto del Premio Fabrizio De André

ROMA – La sedicesima edizione del Premio Fabrizio De André giunge all’ultimo atto: le finali delle categorie “Musica”, “Poesia” e “Pittura” si terranno sabato 24 novembre  2018 all’Auditorium Parco della Musica di  Roma

Nel  corso  della  serata,  Mannarino  riceverà  la  Targa  “Faber”  (già  “Premio alla Carriera”). Luisa Melis motiva così la premiazione: “verace figlio della canzone romana, Mannarino  ha  sempre riconosciuto l’influenza di Faber nella sua opera. I suoi testi, in grado di passare da una ‘serenata lacrimosa’ alle liriche riguardanti i diritti umani, hanno reso questo bohémien ispirato la realtà più fervida della musica italiana anche presso il pubblico giovane  più  esigente”. 

Protagonisti della serata i tredici finalisti della sezione “Musica”: Augenbliz (“L’onda”), Beltrami (“Inconsapevole”), Chiara Effe (“La Strada  Dei Giardini”), Danilo  Ruggero (“I  Figli  Dei  Figli Degli Altri”), Filippo  Villa (“Alfista”), Flavio Secchi (“Moscacieca”), Giulia Mei (“Vivi, C’hai  La Vita, Deficiente!”), Kafka Sulla Spiaggia (“Shakeisha”), Martino Arcobasso (“Irrilevante”), Misga (“Scontrare La  Morale”), Nanco (“Ti Invito In Abruzzo”), Vhsupernova  (“Come  Un  Labirinto”), Villazuk (“Fiorecri”).  

Per  la categoria “Poesia”  verrà  consegnato il premio a Liliana Zinetti (“Comincia dalle  case, dalla poca luce”), mentre nella sezione “Pittura” ritirerà il premio Francesca Grosso. Nel corso della serata verrà inoltre presentata l’antologia di poesie dei  finalisti della scorsa edizione, edita  da Editrice  Zona. Media Partner  dell’evento Radio Popolare Network, che trasmetterà interviste esclusive ed uno speciale interamente dedicato alla finale della XVI edizione del  Premio De André.    

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it