10 curiosità su “Bohemian Rhapsody”, la canzone con più streaming del XX secolo

Il brano ha superato 1,6 miliardi di stream a livello globale tra tutti i principali servizi di streaming

“Bohemian Rhapsody”, l’iconico singolo dei Queen, è diventata ufficialmente la canzone con più streaming al mondo del 20° secolo, oltre a canzone Classic Rock con più streaming di tutti i tempi.
Il brano è stato pubblicato per la prima volta in singolo il 31 ottobre 1975.

Ad oggi la canzone originale e il video ufficiale di “Bohemian Rhapsody”, tratto dall’album dei Queen del 1975 “A Night at the Opera”, ha superato 1,6 miliardi di stream a livello globale tra tutti i principali servizi di streaming.
Ad aiutare nell’impresa, l’omonimo film biografico con incassi record.

Ecco 10 curiosità su Bohemian Rhapsody

1- Freddie Mercury potrebbe aver scritto “Galileo” nel testo riferendosi al famoso astronomo, in onore di Brian May che ora ha un dottorato in astrofisica.

2- Scaramouche (nome originale “Scaramuccia”) è una maschera della Commedia dell’Arte, genere teatrale nato in Italia a metà del 1500. Il personaggio è un buffone che riesce sempre a divincolarsi dalle situazioni spigolose, di solito a spese di qualcun altro.

3- Bismillah è la frase islamica che sta per “Nel nome di Dio, il il più misericordioso”.

4- Per contrasto, Belzebù è un altro nome per il Diavolo.

5- Il video di “Bohemian Rhapsody” è generalmente riconosciuto come il primo video musicale a scopo promozionale. Si basava sulla copertina dell’album “Queen II”, la cui foto è stata scattata da Mick Rock. È stato diretto da Bruce Gowers ed è stato girato in 3 ore per un costo di 3.500 sterline.

6- “Bohemian Rhapsody” è stata reinterpretata da numerosi artisti nel corso degli anni, tra cui Pink, Kanye West, Robbie Williams, La Royal Philharmonic Orchestra, Montserrat Caballe, I Muppets e Elton John & Axl Rose (per il concerto tributo a Freddie Mercury nell’aprile del 1992).

7- Nel novembre del 1991, Bohemian Rhapsody divenne la numero 1 per la seconda volta, quando fu ripubblicata dai Queen subito dopo la morte di Freddie Mercury per raccogliere fondi nella lotta contro l’AIDS. Fu la prima volta che una canzone arrivò in testa alle classifiche due volte.

8- Nel 1992 la canzone ha avuto un altro picco di popolarità grazie al film Fusi di testa (Wayne’s World) e ha raggiunto il secondo posto nelle classifiche statunitensi. La star di Fusi di Testa, Mike Myers, a sua volta appare nel film Bohemian Rhapsody: è il discografico EMI che boccia l’iconico singolo dei Queen.

9- Bohemian Rhapsody è il terzo singolo più venduto nella storia del Regno Unito e il più venduto di tutti i tempi non per beneficenza, dal momento che i primi due posti sono di Do They Know It’s Christmas? (Band Aid)  e Candle In The Wind (Elton’s John)

10- In molti sostengono che in Boheminan Rhapsody sia nascosto un messaggio segreto di Freddie Mercury. Lo stesso cantante non ha mai voluto rivelare il significato della canzone. Secondo la biografa dei Queen Lesley-Ann Jones, fu il mezzo di Freddie per dichiarare la propria omosessualità.

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it