Riki dopo il live in Argentina torna con due concerti in Italia ma nel 2020

A Milano e Roma, rispettivamente al Mediolanum Forum e al Palalottomatica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Riki sta riscuotendo non poco successo all’estero. In Argentina è un idolo. Lo scorso 7 dicembre, l’ex Amici ha cantato davanti a un folto pubblico di oltre 20 mila persone insieme ai CNCO all’Ippodromo Palermo di Buenos Aires. Ora – si fa per dire – Riki torna in Italia e annuncia due concerti a Milano e Roma, rispettivamente al Mediolanum Forum e al Palalottomatica. Di tempo, però, ancora ce n’è: saranno il 22 e il 28 febbraio 2020

L’annuncio è arrivato da parte dello stesso cantante su Instagram.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Vorrei che vi rendeste conto di quanto siamo fortunati e di quanto stiamo crescendo. In questi giorni io e la mia squadra ci troviamo a pensare al mercato internazionale e stiamo programmando collaborazioni enormi. Tanta passione e voglia di fare, tanto studio e lavoro ci permetteranno poi di organizzare il nostro primo tour mondiale. Niente Sanremo come leggo in giro e niente dischi prima dell’estate. Sono carichissimo e voglio lasciare un piccolo segno non solo in Italia, ma ovunque. Tutto questo lo faremo insieme e credetemi che aspettare ne varrà la pena. Le prime due date: – 22-02-2020 MILANO – MEDIOLANUM FORUM 28-02-2020 ROMA – PALAZZO DELLO SPORT Questo venerdì dalle 14.30 aperta la prevendita. ❤️

Un post condiviso da Riccardo Marcuzzo (Riki) (@about_riki) in data:

Riki smentisce qualsiasi rumors che lo vedeva tra i protagonisti di Sanremo 2019 così come un nuovo album. In cantiere sicuramente c’è nuova musica ma, per ora, i fan dovranno aspettare.

Intanto, venerdì alle 14.30 si aprono le vendite per i biglietti delle due date italiane. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it