XF12, trionfa Anastasio: 8 curiosità sui protagonisti di tutte le edizioni

XF12, trionfa Anastasio: 8 curiosità sui protagonisti di tutte le edizioni

Primi eliminati i BowLand. Secondo posto per Naomi, Luna chiude il podio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il “caso Licitra” non si è ripetuto: a furor di popolo è Anastasio il vincitore di X Factor 12.
Il giovane rapper 21enne ha trionfato nell’edizione più memorabile, caratterizzata da ascolti record e talenti eccezionali.
In finale Anastasio e Naomi: uno scontro entusiasmante che ha visto sfidarsi, rispettivamente, la potenza delle parole e quella della voce.
Nonostante fosse il favorito, in molti hanno creduto si ripetesse la situazione dello scorso anno, quando i favoritissimi Måneskin sono stati sconfitti a sorpresa da Lorenzo Licitra.
Ma non è stato questo il caso.

 

Ecco qualche curiosità su X Factor e i protagonisti di tutte le edizioni.

Francesca Michielin è l’unica artsita Under donna ad aver vinto X Factor

– Nelle prime tre edizioni le categorie Uomini 16-24 e Donne 16-24 erano unite nell’unica categoria 16-24.

– I gruppi hanno vinto due volte: la prima edizione gli Aram Quartet e la decima i Soul System.

Noemi è stata la cantante di maggior successo della seconda edizione, ma non arrivò neanche in semifinale.

Gli Over hanno vinto 5 volte: Matteo Becucci la seconda edizione, Nathalie la quarta, Chiara Galiazzo la sesta, Giosada alla nona e Lorenzo Licitra l’undicesima.

Gli Under uomini hanno vinto 3 volte: Michele Bravi nella settima edizione, Lorenzo Fragola nell’ottava e Anastasio nella dodicesima.
Marco Mengoni è un caso a parte: quando trionfò nella terza edizione Under uomini e Under donne erano unite in un’unica.

Morgan è ancora oggi il giudice con più presenze e più vittorie: ha partecipato a 7 edizioni e ha vinto 5 volte.

– E’ rimasto nella storia il caso Claudia Mori: il giudice è stato il primo in Italia e, al momento unico, ad aver votato contro un suo concorrente.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it