Sono perdite da impianto o è stata la pillola a bloccarmi il ciclo?...

Sono perdite da impianto o è stata la pillola a bloccarmi il ciclo?…

Cari esperti, sono totalmente nel panico e sebbene vi abbia già scritto non riesco a tranquillizzarmi. Il 18 di agosto ho fatto petting, io ero nuda e lui vestito tranne per un po’ mentre ho praticato del sesso orale…non ha eiaculato e non l’ho visto toccarsi ma ho comunque paura che abbia messo dentro un dito sporco di liquido preseminale. Ho atteso il ciclo con ansia, il 1 settembre (senza alcun tipo di sintomo che invece ho sempre) ho perso un po’ di sangue rosso scuro…poi durante la notte del sangue marrone. Sono entrata in panico perché pensavo che fossero perdite da impianto, fino a quando ho iniziato a perdere sangue più abbondantemente come durante una mestruazione normale, sebbene avessi solo un leggero mal di pancia mentre di solito sto molto peggio. Avendo visto che il ciclo sembrava normale (rosso acceso, abbondante) ho assunto per la prima volta la pillola anticoncezionale. Il giorno dopo al mattino non avevo più perso sangue, solo 2 gocce scure durante la giornata. Ora: Non riesco a capire se sono perdite da impianto o se è stata la pillola a bloccarmi il ciclo. Da allora ho perdite acquose abbastanza abbondanti, da circa 1 settimana dolore al seno e la pelle del viso secca e screpolata. L’altro giorno stavo cenando e addirittura ho sentito disgusto a mangiare del macinato crudo che di solito adoro e ho dovuto lasciarlo lí…sto impazzendo! Ho paura di essere incinta ma poi penso che senza eiaculazione e penetrazione già é difficile…avere poi un falso ciclo é raro quindi sarebbero coincidenze un po’ assurde…ma non riesco comunque a tranquillizzarmi! Vi prego di aiutarmi!

Ary, 17 anni


Cara Ary,
come di certo già sai, in assenza di penetrazione del pene nella vagina e di eiaculazione interna, non esiste alcun rischio di un concepimento. Anche nell’eventualità, piuttosto improbabile, che il tuo ragazzo avesse le dita sporche di liquido pre seminale, il solo inserimento in vagina non sarebbe sufficiente per una fecondazione. Inoltre gli spermatozoi all’esterno dell’organismo hanno poche probabilità di sopravvivenza, se non per pochi minuti. Ti ripetiamo quindi di stare tranquilla poichè non ci sono fattori che facciano pensare ad un concepimento! Quello che hai avuto il 1 settembre è sembra proprio essere stato il ciclo condizionato dall’apporto ormonale della pillola e non perdite da impianto. I sintomi che descrivi in questo momento sembrano essere legati alla fase ovulatoria, tutto ciò dovrebbe assolutamente tranquillizzarti rispetto alla possibilità di essere incinta! Continua a prendere regolarmente la pillola anticoncezionale e aspetta il prossimo ciclo serenamente.
Se pensi possa esserti d’aiuto, fai un test di gravidanza per toglierti ogni dubbio!
Ti consigliamo comunque di rivolgerti ad un Consultorio per avere tutte le informazioni necessarie affinchè tu possa vivere più serenamente i rapporti intimi e la sessualità.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it