Con le mani umide di liquido preseminale sono a rischio?...

Con le mani umide di liquido preseminale sono a rischio?…

Buongiorno,
13/02: ero al penultimo giorno di ciclo con ancora del flusso e nel pomeriggio ho praticato preliminari a lui con eiaculazione terminata su carta igienica. Finito, ho lavato le mani e toccato il cellulare. Durante il tutto ero vestita. In macchina avevo poi passato sulle mani del gel igienizzante. Alle 19.10 ho preso la 1a pillola del blister, poi ho cenato (verso le 20.30) e dopo cena (se non ricordo male erano circa le 23) ho praticato altri preliminari a lui con contatto di liquido pre eiaculatorio, mentre l’eiaculazione è terminata in preservativo che sembrava intatto. Anche qui ero vestita nella parte sotto. Adesso io non ricordo benissimo, ma mi sembra di non essere andata in bagno dopo il tutto, ma solo di aver toccato l’assorbente per aggiustarlo e i vestiti. Mi pare di essere arrivata poi a casa e solo allora aver passato un po d’acqua sulle mani e aver fatto pipì.  Se con le mani un po umide di liquido pre eiaculatorio o liquido seminale mi sono toccata involontariamente un po internamente sono a rischio? e se toccando la carta igienica o l’assorbente ho trasferito dei residui dei vari liquidi e poi sono venuta a contatto con le mie parti intime sempre un pochino internamente sono a rischio? Sono preoccupata perche siccome avevo una forte tosse ho preso una sola pastiglia di antibiotico alla 4a pillola. Dopo 24gg da questi preliminari avevo fatto un test con la seconda urina del mattino ed era negativo, infatti è poi è arrivato il ciclo da sospensione ed è durato 5gg. Nel mese di marzo non ho più avuto nessun rapporto ma il ciclo stavolta mi è durato solo 3/4 gg. Sono in ansia perchè ho male all’altezza dei peli pubici. Sono in stra ansia.

Anonima


Cara Anonima,
la descrizione dettagliata che hai fatto ci permette di tranquillizzarti sul possibile rischio di una gravidanza. Il concepimento può avvenire solo attraverso un rapporto completo non protetto, con eiaculazione interna alla vagina, durante il periodo fertile della donna. Nel vostro caso l’utilizzo della contraccezione orale e del preservativo, l’assenza di penetrazione e il non contatto degli organi genitali sono tutti fattori che possono farti stare tranquilla. Anche nel caso in cui del liquido pre-eiaculatorio fosse venuto a contatto con le tue mani non è un fattore di rischio, recenti studi, infatti, sembra abbiano dimostrato che nel liquido preseminale non ci siano spermatozoi e qualora ce ne fossero sono presenti in misura esigua e tieni conto che a contatto con agenti esterni hanno vita breve. Attendi serenamente l’arrivo del prossimo ciclo.
Se vuoi puoi consultare la nostra rubrica SeSso è meglio” dove potrai trovare informazioni e articoli interessanti riguardanti la sessualità.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it