ImpressME, la rivoluzione della cabina per fototessera in un'app

ImpressME, la rivoluzione della cabina per fototessera in un’app

Basta un click per stampare le immagini salvate su tablet e telefonini in qualsiasi cabina e ritrovare così il proprio mondo in una fototessera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Il fascino della cara e “vecchia” cabina per fototessera resta sempre lo stesso da ormai 55 lunghi anni. Nelle stazioni, alle fermate degli autobus e per la strada le “signore cabine” sono ormai un pezzo di storia. Dagli anni ’60 e fino all’era pre-smartphone, la fototessara ha rappresentato un gioco, una piccola certezza per ragazzini e giovani coppie per fermare un momento e incorniciare un ricordo. Oggi invece è sempre di più uno strumento necessario per rinnovare passaporti e carte d’identità e allora la Dedem Spa, l’azienda che produce e gestisce le cabine per fototessera di tutta Italia scattando ogni anno oltre 10 milioni di foto, lancia ImpressMe. 

Una rivoluzionaria app che renderà possibile stampare con un semplice click tutte le foto salvate su tablet e telefonini in qualsiasi cabina per fototessera: un modo per trattenere i nostri ricordi, materializzandoli ovunque ci troviamo.

«Oggi – spiega Alberto Rizzi, l’Amministratore delegato del Gruppo Dedem – si fanno centinaia di fotografie in più rispetto alle canoniche 30 dei vecchi rullini, anche se la maggior parte, se non tutte, rimangono sul cellulare o sul tablet. Per questo abbiamo pensato che fosse un’esigenza e un piacere avere la possibilità di svilupparle in formato cartaceo, in modo semplicissimo. Da qui è nata ImpressMe».

Un software del tutto innovativo che in qualche modo strizza l’occhio al passato e in un mondo sempre più digitale offre un tributo alla carta, una app che avrà un impatto forte sulle nostre abitudini quotidiane, un modo per tornare a rendere fisico l’immateriale delle centinaia di foto che scattiamo con gli smartphone.

Scaricarla è gratuito e semplicissimo, è necessario registrarsi creando un account. Basta un click per accedere a Instagram o alla galleria immagini del proprio smartphone o tablet, ma non solo: ImpressMe ti aiuta a trovare la cabina più vicina.

Sono già decine di migliaia gli iscritti, perché in fondo portare con sé il ricordo tangibile di un momento è una magia che non ha età.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it