La festa romana dei Pinguini Tattici Nucleari

Ieri la band ha regalato ad alcuni fortunati fan il pre ascolto in silent disco di quattro brani del nuovo album "Fuori dall'Hype". C'eravamo anche noi!
Roma – Sono iniziate ufficialmente le “Feste Pinguine di Preascolto”La band bergamasca dei Pinguini Tattici Nucleari a dicembre ha lanciato un appello ai suoi fan: “Fate una buona azione, filmatela nelle stories e taggateci”, il premio per i più “meritevoli” è la partecipazione alle feste (tre in tutto a Roma, Milano e Bergamo) per ascoltare in anteprima alcuni brani dell’album “Fuori dall’Hype”, il nuovo lavoro discografico in uscita ad aprile. Ma non solo, il gruppo ha sposato la campagna di adozione dei pinguini promossa dal WWF Italia, garantendo l’ingresso alle feste a tutti coloro che avrebbero adottato un pinguino “Tattico Nucleare”.
Così il 2019 sembra essere un poco migliore anche grazie alla bandche proprio ieri ha inaugurato il primo dei tre eventi esclusivi nella capitale.
Ci siamo intrufolati alla “Festa Pinguina di Preascolto” al Pierrot Le Fou e abbiamo scoperto che sono almeno un migliaio i fan ad aver raccolto la sfida della band sui social e che i Pinguini adottati sono al momento 130. I romani più meritevoli (e più fortunati) erano una cinquantina. Al loro arrivo sono stati accolti dalla band al completo che ha svelato qualche racconto sui brani inediti di cui è vietatissimo parlare! Cuffie stile silent disco e via all’ascolto di quattro pezzi, di cui possiamo solo dirvi che suonano benissimo e che tra pochi giorni sarà fuori – finalmente – il singolo che anticipa “Fuori dall’Hype”.
 
Si apre una nuova sfida quest’anno per i Pinguini Tattici Nucleari, inizia per loro un’avventura senza precedenti con un’etichetta importante come la Sony. Ne parlano con entusiasmo e gratitudine, ma faticano ad esternare proiezioni e aspettative. Non vedono l’ora di “uscire”, puntano tanto sui tour live e ci confessano che entrare nei circuiti dei network più grandi sarebbe davvero un bel traguardo. E noi ne siamo certi: questo nuovo viaggio li porterà fino in “Antartide”!

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it