Critics Choice Awards, Lady Gaga vince il premio come “Miglior attrice”

A star is born vince anche il premio per Miglior Canzone Originale

ROMA –  Vincere il premio come “Miglior Attrice” per la prima volta deve essere una bella emozione. Lo è ancor di più se come mestiere fai la cantautrice. Questo weekend Lady Gaga ha superato se stessa, vincendo il premio più ambito ai Critics Choice Awards.

Visualizza questo post su Instagram

Lady Gaga wins “Best Actress” and “Best Song” at #CriticsChoiceAwards ✨✨ • #ladygaga #gaga #astarisborn #bestactress #shallow #bestsong

Un post condiviso da @ misslaaaadyyyy in data:

La protagonista di A star is born è così salita sul palco per ritirare il premio, vinto anche da Glenn Close per la sua interpretazione in The Wife – Vivere nell’ombra.

Visualizza questo post su Instagram

@LadyGaga and Glenn Close backstage with their awards at the #CriticsChoice Awards! #LadyGaga

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga.upp) in data:

Gaga ha ringraziato Bradley Cooper, regista e co-protagonista, per l’opportunità e per “aver interpretato l’amore della mia vita” nel film. Poi immancabile il grazie al futuro marito Christian Carino. L’artista ha dedicato il premio a quanti soffrono di alcolismo o hanno perso una persona per questo problema.
A star is born si è aggiudicato anche il premio per “Miglior Canzone Originale” per Shallow. 

Tutti i vincitori

Cinema

Miglior film – Roma

Miglior attore – Christian Bale – Vice

Miglior attrice – Glenn Close per The Wife; Lady Gaga per A Star is Born

Miglior attore non protagonista – Mahershala Ali -Green Book

Miglior attrice non protagonista – Regina King – Se la strada potesse parlare

Miglior giovane interprete – Elsie Fisher per Eighth Grade

Miglior cast – La Favorita

Miglior regista – Alfonso Cuaron – Roma

Miglior sceneggiatura originale – Paul Schrader – First Reformed

Miglior sceneggiatura non originale – Barry Jenkins – Se la strada potesse parlare

Miglior fotografia – Alfonso Cuaron – Roma

Miglior scenografia – Black Panther

Miglior montaggio – First Man

Migliori costumi – Black Panther

Miglior trucco e parrucco – Vice

Migliori effetti speciali – Black Panther

Miglior film d’animazione – Spider-man: un nuovo universo

Miglior film d’azione – Mission Impossible: Fallout

Miglior commedia – Crazy & Rich

Miglior attore in una commedia – Christian Bale – Vice

Miglior attrice in una commedia – Olivia Colman – La Favorita

Miglior film horror/fantascientifico – A Quiet Place

Miglior film straniero – Roma

Miglior canzone – Shallow

Migliore colonna sonora – Justin Hurwitz – First Man

Televisione

Miglior serie drammatica – The Americans

Miglior attore in una serie drammatica – Matthew Rhys – The Americans

Miglior attrice in una serie drammatica – Sandra Oh – Killing Eve

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica – Noah Emmerich – The Americans

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica – Thandie Newton – Westworld

Miglior serie comica – La fantastica signora Maisel

Miglior attore in una serie comica – Bill Hader per Barry

Miglior attrice in una serie comica – Rachel Brosnahan – La fantastica signora Maisel

Miglior attore non protagonista in una serie comica – Henry Winkler – Barry

Miglior attrice non protagonista in una serie comica – Alex Brostein – La fantastica signora Maisel

Miglior serie limitata – L’assassinio di Gianni Versace

Miglior film tv – Jesus Christ Superstar Live in Concert

Miglior attore in un film tv o serie limitata – Darren Criss – L’assassinio di Gianni Versace

Miglior attrice in un film tv o serie limitata – Amy Adams – Sharp Objects; Patricia Arquette per Escape at Dannemora

Miglior attore non protagonista in un film tv o serie limitata – Ben Whishaw – A Very English Scandal

Miglior attrice non protagonista in un film tv o serie limitata – Patricia Clarkson – Sharp Objects

Miglior serie animata – BoJack Horseman

2019-01-14T14:58:43+01:00