È online il video di È sempre bello, il nuovo singolo di Coez

È online il video di È sempre bello, il nuovo singolo di Coez

Realizzato dagli YouNuts, il videoclip è stato girato in Inghilterra a Brighton, la cittadina inglese anche denominata London by the sea
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È online il videoclip di È sempre bello, il nuovo singolo di Coez che, a pochi giorni dalla release (Carosello Records), sta già dominando le classifiche: oltre 5 milioni di streaming, stabile al 1° posto nella Top 50 – Italia di Spotify, migliore nuova uscita della settimana nella New Music Friday, 1° posto su Apple Music, 1° posto su iTunes nella classifica dei singoli più venduti e 1° posto su YouTube Music.

Coez - È sempre bello (Video Ufficiale)

Realizzato dagli YouNuts, il videoclip è stato girato in Inghilterra a Brighton, la cittadina inglese anche denominata London by the sea, musa di numerosi videoclip e set di artisti internazionali, oltre che centro del nuovo brit pop che nasce tra le Lanes e il Pier.

Il video è un racconto per immagini della canzone, tutto si svolge alla luce dei colori tenui del freddo del nord, ed è quasi un piccolo cortometraggio musicale dall’atmosfera sospesa tra romanticismo e disincanto, che fa da visual-track a frasi diventate in pochi giorni nuovi mantra in pieno stile Coez.

È sempre bello è uno slogan emotivo, romantico e altrettanto disilluso. Scritto da Coez e prodotto da Niccolò Contessa, il beat della traccia conquista già dal primo ascolto: ci si sente compresi, al sicuro, come se d’improvviso ci si concedesse il lusso di accettare le proprie debolezze.

C’è l’hip-hop, un ritornello sfacciatamente pop, l’inconfondibile voce di Coez, autoriale e profondamente sentimentale, e una base scarna, intima, proprio “come quando piove e io mi scordo l’ombrello”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it