The Crown 4, Gillian Anderson sarà Margaret Thatcher

L'ex protagonista di X-Files al fianco di Olivia Colman
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Gillian Anderson alla corte della Regina Elisabetta II. Vedremo l’ex protagonista di X-Files nei panni di Margaret Thatcher nella quarta stagione di The Crown, che sarà ambientata alla fine degli Anni 70. La notizia della new entry è trapelata in concomitanza con la fine delle riprese della terza stagione. 

Finite le riprese della terza stagione. 

Battuto l’ultimo ciak della terza stagione della serie, che andrà in onda su Netflix entro il 2019. Il terzo capitolo seguirà le vicende che hanno animato il periodo che va dal 1963 al 1976. In The Crown 3 assisteremo al alcuni addii e a nuove reclute, prima fra tutti il cambio di regina. È Olivia Colman a prendere la corona della Regina Elisabetta II al posto di Claire Foy. Tobias Menzies, invece, veste i panni del principe Filippo al posto di Matt Smith.

Oliva Colman, da Regina Anna a Regina Elisabetta II

Olivia Colman ci ha preso gusto ad interpretare regine dal carattere forte ed esuberanti. Dal 24 gennaio, la vedremo al cinema con 20th Century Fox nei panni della Regina Anna, protagonista indiscussa de La Favorita (The Favourite) di Yorgos Lanthimos. Presentato alla 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, il film sta avendo un successo straordinario. Dopo aver ricevuto molti premi ai Critics’ Choise Award, ai Golden Globe e ai BAFTA, i dubbi sulla presenza della pellicola ai premi Oscar si stanno trasformando in certezze.

La Favorita, la sinossi

Mentre imperversa la guerra con la Francia, la fragile e instabile Regina Anna (Olivia Colman) siede sul trono inglese ma il regno è di fatto governato da una persona a lei vicina, Lady Sarah (Rachel Weisz). Quando a corte arriva Lady Abigail (Emma Stone), le due sfrutteranno la situazione politica per diventare la favorita della Regina.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it