Ho 15 anni e non mi sento femminile, e neanche maschile...

Ho 15 anni e non mi sento femminile, e neanche maschile…

Buongiorno, sono una ragazza di 15 anni e ho un problema. Ultimamente non mi sento molto femminile, ma neanche maschile. Non mi piacciono i ragazzi, ma neanche le ragazze, non so se questo sarà solo un periodo di adolescenza o andrà avanti per anni. Il mio stile è più maschile, proprio perché non mi sento molto a mio agio se mi vesto femminile, a scuola ho tre amiche con cui ho legato di più che fanno commenti tipo “togliti quel cappello, che con i capelli legati, cappello e ciuffo davanti sembri un maschio”, ma io mi sento così. Come posso risolvere questo problema a scuola e in primis con me stessa?

                                                                                                                                                                                                                                 Anonima, 15 anni



Cara Anonima, 

da quello che ci scrivi ci sembra di capire che in questo periodo ti stai interrogando sulla femminilità e mascolinità e su quali vesti ti rappresentano di più. La tua è una domanda importante, la costruzione della propria identità è un processo lungo caratterizzato anche da momenti di confusione, sperimentazione e dubbio. Quindi ti vorremmo tranquillizzare sul fatto che questo è un periodo che moltissime quindicenni attraversano. Ogni personalità è complessa e fatta di tante sfaccettature, per questo è importante che tu ti senta libera di poter esplorare i tuoi dubbi sia con amiche che con persone di cui ti fidi, magari anche più grandi di te, che ti conoscono e possono aiutarti a superare il momento di stallo che stai sperimentando. Sebbene i mass media e la cultura dominante tendono a descrivere il maschile e il femminile con caratteristiche ben definite, in realtà ci sono infiniti modi di essere donna o uomo, ognuno di noi con il tempo e la sperimentazione trova quello che ci appartiene di più.
Non sappiamo che rapporto hai con i tuoi famigliari, ma ci domandiamo se ti sei confrontata con loro su questo argomento. Via email non è facile affrontare tutti i dubbi che la questione porta con sè, quindi ti potrebbe essere utile approfondire l’argomento presso lo sportello d’ascolto della tua scuola, se è presente.
Speriamo di esserti stati di aiuto, se vuoi continuare a raccontarci qualcosa di più su di te, continua a scriverci, ti leggiamo con piacere.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it