Irama a Sanremo contro la violenza sulle donne

Il cantautore racconta la nascita del brano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Un inno alla vita. A non smettere di credere nell’uomo”. Sono le parole di Irama che, in conferenza stampa, descrive così la sua canzone ‘La ragazza con il cuore di latta’.

L’ex di Amici, in gara a Sanremo, canta contro la violenza sulle donne. Il brano è nato spontaneamente in una notte salentina: “Lì ho incontrato questa ragazza con il pacemaker”, ha raccontato il cantante. “Da lì è nata la metafora. Quella notte sono rimasto sveglio per scrivere la canzone che ho registrato la mattina dopo”.

Non è, però, un brano di denuncia, assicura Irama: “Non penso sia la storia di una persona ma di tante donne nel mondo purtroppo. Non ho scritto per denunciare qualcosa ma soltanto una verità da cui trarre un messaggio”.

A supportare il tema un coro gospel, che accompagna il cantante sul palco e avvolge la voce di Irama esaltandola. Il Festival, così, non poteva che essere il mezzo migliore per dar voce alle donne. Per questo accanto a Irama, nella serata dei duetti, ci sarà Noemi, artista che spesso ha supportato le cause femminili. “Noemi è affine a me a livello vocale”, ha spiegato l’ex Amici. “Ha aderito a molte iniziative per le donne. Quando ho scritto questa canzone, ho cercato di dare un messaggio e chi meglio di lei poteva supportarlo. È stata subito entusiasta”.

Irama, favoritissimo per la vittoria, non poteva non sentire Maria De Filippi al telefono: “Mi ha fatto un in bocca al lupo”. E su Giulia De Lellis, con la quale ha una storia ormai ufficiale: “Non mi ha consigliato nessun outfit in particolare. Ha solo fatto commenti da fidanzata”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it