Lo strano caso di Elli, il gatto con la vitiligine

Nonostante il cambiamento esterno, Elli è una gattina di 3 anni in perfetta salute

21 Febbraio 2019

Non è vecchia, ma dallo sbiancamento del pelo si direbbe il contrario. In realtà, ad aver fatto “scolorire” la gatta Elli è stata una condizione genetica, la vitiligine.
Rara negli esseri umani, ancora di più negli animali, la sindrome ha causato una progressiva perdita dei pigmenti del pelo.
Così, Elli si è letteralmente trasformata: da gatta nera a chiazze bianche a palla di neve con qualche chiazza scura.

Nonostante il cambiamento esterno, Elli è una gattina di 3 anni in perfetta salute. Curiosa, giocherellona e coccolona come sempre.

Lo assicura la sua padrona Nicole, che ha trovato Elli e sua sorella in una fattoria locale quando avevano appena quattro mesi.
Erano in cattive condizioni e avevano un disperato bisogno di cure mediche.

Come ha raccontato a LoveMeow, 9 mesi dopo averla presa con sé, notò una piccola macchia bianca sul pelo nero di Elli.

Da quel momento il suo aspetto iniziò a cambiare. Incerta e spaventata dalle condizioni di Elli, Nicole la portò dal veterinario, per scoprire che la sua gatta era affetta da vitiligine.
Ora Elli è una gattina unica nel suo genere che si gode la vita!

2019-02-21T17:07:21+01:00