Al via MiWorld Young Film Festival

Il primo festival di cinema e intercultura per le scuole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il cinema di Africa, Asia e America Latina entra nelle scuole lombarde. Dal 25 al 30 marzo a Milano va in scena il MiWorld Young Film Festival-MiWY, il primo e unico festival di cinema per le scuole in Italia interamente dedicato alla conoscenza delle cinematografie e delle culture altre e all’educazione interculturale. 6 giorni, 13 film, 2500 studenti, 250 docenti, 3 giurie speciali, 4 premi, 1 corso di formazione e 1 seminario internazionale, il MiWY è un progetto dell’Associazione COE, realizzato nell’ambito del piano nazionale Cinema e Scuola promosso dal MIBAC e dal MIUR, in partnership con Fondazione ISMU.

Nato come evoluzione e potenziamento delle attività educative e didattiche dell’Associazione COE all’interno dello storico Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, il MiWY è un vero e proprio festival nel festival interamente dedicato al mondo della scuola.

La prima edizione del MiWorld Young Film Festival, che si terrà nella cornice del 29° FESCAAAL (in programma dal 23 al 31 marzo), darà l’opportunità ad oltre 2500 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia di partecipare a proiezioni gratuite, di scoprire la bellezza di altre narrazioni filmiche e altri modi del narrare, di incontrare e dialogare con registi e ospiti internazionali. MiWY propone anche un’offerta formativa per i docenti sull’utilizzo del cinema nella didattica interculturale e delle sue applicazioni attraverso le tecnologie digitali.

Il programma del 1° MiWorld Young Film Festival #MiWY

Le proiezioni per le scuole

5 lungometraggi da Africa, Asia e America Latina e 8 cortometraggi africani saranno presentati dal 25 al 30 marzo in 6 giorni di proiezioni mattutine, ad ingresso gratuito, riservate alle scuole della Lombardia nelle sale dell’Auditorium San Fedele e dell’Arcobaleno Filmcenter di Milano. Ogni proiezione sarà per i giovani spettatori l’occasione di conoscere cinematografie poco conosciute e di incontrare e confrontarsi con i registi ospiti.

Tra i film selezionati il lungometraggio Yomeddine (Il giorno del giudizio), opera prima dell’egiziano Abu Bakr Shawky, candidato alla Palma d’Oro a Cannes 2018 e selezionato a rappresentare l’Egitto agli Oscar.

Il calendario completo delle proiezioni è disponibile qui.

Le giurie

Per la prima edizione del MiWorld Young Film Festival saranno istituite 3 giurie che assegneranno i premi ai film in concorso.

La Giuria Studenti: 20 studenti di diverse scuole secondarie di 2° grado di Milano prenderanno parte a un percorso di formazione e visioneranno gli 8 cortometraggi in concorso per assegnare il Premio della Giuria Studenti al miglior cortometraggio a tematica interculturale del MiWY. Il premio consiste nell’acquisizione dei diritti cinematografici per la distribuzione educational del film in versione italiana sul territorio nazionale.

La Giuria Docenti: 20 docenti di diverse scuole di Milano parteciperanno ad un percorso formativo e visioneranno i 5 film lungometraggi in concorso per assegnare il Premio ISMU della Giuria Docenti al miglior lungometraggio dal valore pedagogico e interculturale. Il premio consiste nell’acquisizione dei diritti cinematografici per la distribuzione educational del film in versione italiana sul territorio nazionale.

La Giuria Popolare: i 2500 studenti delle proiezioni mattutine voteranno il lungometraggio e il cortometraggio preferiti, che si aggiudicheranno il Premio del Pubblico MiWY 8 (premio in denaro).

I premi saranno consegnati in occasione della cerimonia di chiusura della prima edizione del MiWY che avrà luogo sabato 30 marzo dalle h.10 presso l’Auditorium San Fedele alla presenza dei registi premiati e di ospiti di rilievo. Seguirà la proiezione del lungometraggio e del cortometraggio vincitori del Premio del Pubblico MiWY. La mattinata di premiazione sarà ad ingresso gratuito e aperta anche ai genitori e al pubblico non scolastico fino ad esaurimento posti.

Le attività di formazione per i docenti

Il MiWorld Young Film Festival comprende anche un programma rivolto ai docenti della Lombardia: 1 corso di formazione, la partecipazione alle proiezioni e un seminario internazionale.Il corso di formazione “S-confini. Cinema e Intercultura” (Fondazione ISMU, 19 e 20 gennaio 2019), sull’utilizzo del cinema nella didattica interculturale e sulle nuove tecnologie per la film literacy a scuola, ha visto la partecipazione di 20 docenti. Alle proiezioni del MiWY parteciperanno 150 docenti insieme alle loro classi. Circa 50 tra docenti, educatori e mediatori frequenteranno il Seminario internazionale su Cinema e Intercultura che sarà organizzato nell’autunno 2019.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it