Dal palco di #Radio2IndieLive Mèsa si racconta. L'intervista

Dal palco di #Radio2IndieLive Mèsa si racconta. L’intervista

La stella della "scuderia" di Bomba Dischi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Touché, il suo album d’esordio, l’ha portata ad aprire i concerti di The National, Franz Ferdinand, Calcutta e Le Luci Della Centrale Elettrica. È Mèsa, cantautrice dalla voce delicata; da un annetto nella “scuderia” di Bomba Dischi

Venerdì 15 marzo si è esibita sul palco di Radio2Live, per una puntata speciale di Radio2IndieLive, presentata da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini. Con l’emozione della prima volta su un palco così importante, Federica ha presentato i suoi brani in diretta streaming, radio e davanti a un folto pubblico di ragazzi che ha cantato ogni canzone insieme a lei. 

A diregiovani.it ha raccontato il suo ultimo anno, tutto all’insegna della musica live e alla riscoperta del suo DNA da cantautrice.

Mèsa nasce a Roma nel 1991. Inizia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni da bambina. Cresce a pane e Nirvana, con il rock alternativo che le fa da colonna sonora. Poi, pian piano si converte al folk e alle melodie più indie-pop che, poi, diventeranno il filo conduttore della sua musica. Ciliegina sulla torta, la riscoperta dell’italiano come mezzo privilegiato di comunicazione. 

Per chi si fosse perso il live a Radio2Live di Mèsa potrà recuperare presto. Le prossime date nel calendario della cantautrice sono: il 5 aprile a Bagnacavallo (Rimini), il 7 aprile a Firenze e il 9 aprile a Padova. Tutti i dettagli sono disponibili sulle pagine social di Federica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it