Al via il primo tour italiano del fumettista cinese Zuo Ma

Al via il primo tour italiano del fumettista cinese Zuo Ma

Zou Jian, questo il vero nome dell'artista, sarà a Padova, Milano, Bologna e Udine. Occasioni uniche per incontrarlo e vedere le sue opere in mostra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Buone notizie per gli amanti del fumetto cinese contemporaneo.
Zuo Ma, nome d’arte di Zou Jian e autore di “Night Bus”, apprezzato volume della collana (Bao, letteralmente “tesoro”) di BAO Publishing, è in arrivo per il suo primo tour italiano. Le tappe in programma sono il 23 e 24 marzo al festival Becomics! di Padova, in firmacopie agli stand BAO Publishing e Canicola e ospite di un panel dedicato. Le sue opere inoltre saranno nella mostra collettiva “Manhwa, alla scoperta del fumetto cinese” dal 23 marzo al 7 aprile. Il  26 marzo invece presenterà a Milano “Night Bus”, l’appuntamento è a la Feltrinelli in Duomo alle ore 18:30. Il 27 marzo sarà la volta di Bologna dove terrà un incontro all’Accademia di Belle Arti sull’opera “Lungo i bordi” curato da Canicola. Infine dal 28 marzo il Far East film Festival ospiterà la mostra “Lungo i bordi”  all’interno di Casa Cavazzini, il nuovo Museo d’Arte moderna e Contemporanea di Udine.

L’autore è uno dei fumettisti più importanti della scena artistica cinese contemporanea. Le sue storie sono intrise di poesia del quotidiano e di una magia lieve, legata alle emozioni, ai ricordi, ai desideri più profondi. Night Bus è precisamente così: un viaggio che pare concreto, poi diviene surreale, ma quando il lettore mette a fuoco il panorama capisce di trovarsi davanti a qualcosa che gli è familiare: un panorama delle emozioni profonde che spesso ci disabituiamo a scrutare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it