La "mostruosa" bellezza del pesce luna spiaggiato in Australia

La “mostruosa” bellezza del pesce luna spiaggiato in Australia

Il leggendario Mola mola è il più grande pesce osseo esistente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E’ il più grande pesce osseo esistente, una delle specie più affascinanti che popolano gli oceani. Non sorprende che quando un Mola mola si spiaggia da qualche parte del mondo, le sue foto fanno il giro del web.
E’ quanto accaduto all’esemplare rinvenuto su una spiaggia del Coorong National Park, in Australia.
A scoprirlo, due pescatori del posto, Steven Jones e il collega Hunter Church.

Mola in latino significa ‘macina’, parola che descrive la forma, in qualche modo circolare, del pesce luna.
E’ di un colore argenteo e ha una consistete pelle ruvida, che può essere spessa fino a 15cm.

In inglese, è noto come Sunfish, pesce sole, in riferimento alla sua abitudine di salire in superficie per “prendere il sole”.

I pesci luna si trovano negli oceani temperati e tropicali di tutto il mondo e sono spesso scambiati per squali quando le loro enormi pinne dorsali emergono sulla superficie dell’acqua.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it