Il dopo Sanremo di Ghemon: “Non sono cambiato”

Il cantautore ai nostri microfoni dopo il live esclusivo al party Nastro Azzurro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
ROMA – Punta sull’accoppiata vincente “pizza e birra” la Nastro Azzurro che, in un party esclusivo, ieri sera ha festeggiato il nuovo design di bottiglia e bicchiere. Sulla terrazza del The Pantheon Iconic Rome, l’arte l’ha fatta da padrona tra i cocktail (a base di birra) del mixologist Federico Riezzo e l’eccellenza culinaria di Gino Sorbillo. Una serata “d’autore” culminata dall’arrivo di Ghemon che, in un mini set live, ha suonato alcuni dei suoi brani. Noi c’eravamo e ne abbiamo approfittato per sapere qualcosa di più sul “dopo Sanremo” e sul percorso che da Avellino l’ha portato a Milano, passando per Roma. Il nuovo disco? Ghemon è perfezionista, finché tutto non suona come vuole, niente da fare!

L’intervista

Le foto della serata

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it