"Quattro anni di riflessione sull'amore". Scarda presenta il suo 'Tormentone'

“Quattro anni di riflessione sull’amore”. Scarda presenta il suo ‘Tormentone’

L'album, anticipato dal singolo Sorriso, è disponibile in digitale dal 19 ottobre scorso e a maggio nei negozi tradizionali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – “E’ un disco sull’amore ma non su quello che fa stare bene ma su quello che fa stare male male”. Scarda, al secolo Domenico Scardamaglio, presenta così il suo secondo album Tormentone (Bianca Dischi/Artist First), disponibile in digitale dal 19 ottobre scorso e a maggio nei negozi tradizionali. Una ‘fatica’ nata dopo quattro anni di riflessioni su un solo argomento: l’amore appunto. Tormentone è un disco acustico, fatto di ritornelli semplici e parole schiette a cui l’elettronica, viene affiancata da arpeggi, accordi e ritmi limpidi. Segue il disco d’esordio “I piedi sul Cruscotto” (MK Records), uscito nel 2014. 

Nato a Napoli nel 1986 ma calabrese di lunga adozione, Scarda preferisce definirsi un cantautore pop. Le sue canzoni nascono dall’esigenza di raccontare qualcosa e creare empatia con colui che le ascolta. La quotidianità è la sua musa ispiratrice e la sua sfida è mettere nero su bianco quelle cose che, ad un primo sguardo, non tutti vedono. Nelle sue canzoni però afferma: “Cerco di non parlare di me, infatti molti brani non li ho scritti in prima persona, però anche in quelle canzoni è normale che io ci metta del mio”.

Un percorso musicale quello di Scarda, nato quando “era già grande” all’età di 26 anni e particolarmente apprezzato per i suoi testi. Testi che nascono anche grazie alla sua passione per la lettura, che spesso lo porta a sottolineare le frasi più belle dei libri.

Scarda, il successo per la soundtrack di “Smetto quando voglio”

Nel 2014 Scarda riceve la candidatura ai David di Donatello per la soundtrack del film “Smetto quando voglio” e una alle Targhe Tenco 2015 per la sua “opera prima”. La fortunata collaborazione con il film ”Smetto quando voglio” continua, Scarda firma la colonna sonora dei sequel ”Masterclass” e ”Ad Honorem” usciti rispettivamente nel febbraio e nel dicembre 2017, raggiungendo così un pubblico sempre più vasto.

Scarda, i prossimi live

Ad aprile, il cantautore calabro-romano Scarda ritornerà dal vivo per presentare i brani Ecco tutte le date:

22 aprile – Color Fest Preview Pasquetta – Maida (Cz)
24 aprile – Secret Show – Caggiano (Sa)
30 aprile – Poettofest – Cagliari

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it