Il petting: una pratica solo adolescenziale?

Il petting: una pratica solo adolescenziale?

pettingMa cosa sarà mai veramente il petting?
In inglese per petting si intendano le coccole, le carezze e tutt’al più i baci, mentre in italiano generalmente rappresenta tutto quello che si può fare senza che avvenga la penetrazione.

Questa visione del petting, però, potrebbe sembrare un po’ riduttiva, liquidandolo a una somma di cose, purché non si arrivi al fatidico rapporto completo!
In questo modo si rischia di etichettarlo appunto come “ sesso praticato dai giovani alle prime esperienze sessuali ma che non sono ancora arrivati alla penetrazione” oppure come “fare tutto tranne quella cosa lì”, che sia il bacio, la masturbazione o il sesso orale. Invece il petting può rappresentare un’importante occasione di conoscenza affettiva e sessuale perché consente di esplorare le reciproche zone erogene e le modalità di stimolazione più attivanti per sé e per il partner. Insomma, anziché considerarlo solo un “antipasto”, può essere già in sé, un piatto unico e completo.

È bene sfatare alcuni luoghi comuni: innanzi tutto il petting non è solo il sesso dei giovani, ma può accompagnare per tutta la vita, tant’è che se si ha una fortunata carriera nell’intimità, potrà essere praticato fino alla terza età!
Inoltre, si tende spesso a reputare che baci e carezze e tutto l’universo petting, piacciano soprattutto alle ragazze, anzi, che esistano proprio in funzione di un loro rilassamento; niente di più falso! Anche i ragazzi adorano le “coccole”.

Proprio perchè si tratta della scoperta di un nuovo universo (quello della sessualità), spesso si sviluppano nei ragazzi idee confuse e tanti timori rispetto alla possibilità, per esempio, di rimanere incinta o di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Rimanere incinta facendo petting è molto difficile ed improbabile, anche se non impossibile. Sebbene la probabilità sia molto bassa, è facile prendere qualche precauzione per evitare di passare i giorni successivi a rimuginare e a crucciarsi. Basta fare un po’ d’attenzione ed evitare di lasciare che il liquido seminale venga a contatto vagina o che venga portato all’interno della stessa con dita o altro.
Purtroppo invece, alcune malattie sessualmente trasmissibili possono essere contratte anche attraverso il petting: ad esempio il papillomavirus, l’herpes o alcune infezioni genitali. Invece si può stare tranquilli per la trasmissione del virus dell’HIV (solo nel sesso orale esiste un rischio, seppure basso.)

Detto questo, quindi, e adottando le dovute attenzioni, si può scoprire i modi per procurare e provare piacere sono innumerevoli, tanti i gesti e infinite le sensazioni; senza fretta, rispettando i tempi dell’altro e i propri.

Lo sapevi che…

Petting è un comune tedesco di 2.309 abitanti, situato nel land della Baviera. È noto all’estero per il doppio senso presente nel suo nome, proprio come il vicino villaggio austriaco di Fucking. (Wikipedia)

Spesso si indicano con necking i comportamenti sessuali dalla vita in sù e con petting quelli dalla vita in giù.

Tra le tribù della ex Guinea portoghese, alcune concedono “molta libertà” alle fanciulle, per cui poche rimangono intatte. Invece, presso i Balante le ragazze hanno soltanto una parziale.

Dubbi e domande…

Anonima
Un rapporto con l’intimo non si chiama petting? In più quando si ha questo rapporto e l’uomo arriva all’orgasmo facendo bagnare lei che porta lo slip si può avere una gravidanza?…

Cristina, 19 anni
Ho fatto petting con il mio ragazzo e ho sempre mantenuto addosso slip…


In questa storica scena del film Dirty Dancing i due protagonisti cercano un contatto erotico tramite il ballo…

Dirty Dancing – Lover Boy Scene

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it