La street art spiegata ai ragazzi

La street art spiegata ai ragazzi

Domani ultimo appuntamento a Roma con La Città Incantata 2019 alla scoperta di Ostiense District
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Una giornata dedicata alla street art, dalla teoria alla pratica, con – tra gli altri – Diavù e Giorgio Silvestrelli, esperto in materia e street-assistant. Succede domani a Roma con un doppio appuntamento prima a WeGIL, l’hub culturale di Trastevere e poi con una passeggiata nell’ormai noto Ostiense District. A scoprire l’arte di dipingere e ornare palazzi, scorci e angoli urbani altrimenti spogli saranno gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio riuniti insieme grazie a La Città Incantata 2019, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea con ente attuatore Zètema – Progetto Cultura.

David Vecchiato (Diavù), street artist e curatore artistico, spiegherà ai ragazzi le origini, le motivazioni, gli intenti e le tecniche della street art, per poi proseguire con Marco Della Chiara, Creative Director Nufactory e Outdoor Festival, che offrirà uno spaccato teorico dell’Ostiense District con Riccardo Corbò, giornalista esperto di culture pop e giovanili. Saranno presenti anche Giovanna Pugliese, Progetti Speciali Regione Lazio e Lucia Di Cicco, Coordinatore Progetto ABC Arte Bellezza Cultura. La giornata dedicata alla Street Art prosegue poi con una visita guidata alla scoperta dei murales più rappresentativi della città in compagnia di Giorgio Silvestrelli e Francesca Pagliaro, direttore creativo Muri Sicuri che presentano agli studenti le opere di Alice Pasquini presenti al Mercato di Testaccio, Herbert Baglione in via Galvani e Blu in via del Porto Fluviale.

Proprio in via del Porto Fluviale, da ottobre 2018, lo storico murales di Blu dialoga con il nuovo Hunting Pollution di Iena Cruz, balzato agli onori della cronaca come la più grande opera mangia-smog d’Europa. Ne parlano Veronica De Angelis Presidente Yourban2030 e Maura Crudeli, Project Manager e fondatrice Yourban2030.

Il percorso si chiude con le opere di Agostino Iacurci e Alex Void, sempre in via del Porto Fluviale, JB Rock e Lex & Sten in via dei Magazzini Generali e via delle Conce, per finire con Kid Acne in via del Commercio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it