Radio2 live. Il 19 aprile i racconti e la musica di Franco126

Radio2 live. Il 19 aprile i racconti e la musica di Franco126

Il rapper e cantautore sarà in diretta su Rai Radio2 e Radio2 Indie nello show condotto da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – In molti lo conoscono come Franchino, altri se lo ricordano in duo con Carl Brave, lui oggi è solo Franco126 e da qualche mese sta spopolando con il suo nuovo ‘Stanza Singola’, disco d’esordio da solista, risultato di una vera e propria evoluzione stilistica, sia nella scrittura dei testi, sia nel concepimento sonoro dei brani. Venerdì 19 aprile, alle ore 22, salirà sul palco di ‘Radio2 Live’ a raccontare di questo suo nuovo capitolo, personale e professionale, insieme a Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, in diretta su Rai Radio2 e Radio2 Indie. Sarà l’occasione per un concerto fatto di successi che sembrano già “storici”, perché il suo disco – cantautorale contemporaneo – è già un susseguirsi di hit come ‘Frigobar’ o ‘Ieri l’altro’, che si riflettono con personalità nelle radici della canzone italiana degli anni settanta e ottanta. I trascorsi rap di Franco e il suo inconfondibile timbro vocale conferiscono ulteriore unicità ai brani. Il concerto è aperto ad un numero ridotto di fortunati ascoltatori. Per partecipare è possibile iscriversi alla pagina RaiPlayRadio/Radio2, cliccando su “come partecipare” all’interno dello spazio dedicatoa ‘Radio2 Live’, l’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. ‘Radio2 Live’ è anche in streaming su RaiPlayRadio.it/Radio2, sulla app RaiPlay Radio e con contenuti speciali e dirette sulle pagine facebook, instagram e twitter di @RaiRadio2. Radio2 Indie è su RaiPlayRadio.it/Radio2Indie, nel bouquet Dab+ di Radio Rai, sul Digitale Terrestre Tv e su web e app RaiPlayRadio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it