La consulta degli studenti di Catanzaro celebra il 25 aprile

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – In occasione delle celebrazioni del 74° anniversario della Liberazione il 25 Aprile a Catanzaro, è stata scritta una pagina importante sul valore della partecipazione studentesca.

Per volontà del Prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino e a seguito di un percorso di crescita civile della Consulta di Catanzaro guidata da Franca Falduto, la cerimonia si è distinta per una novità  che ha riscosso consenso unanime. Infatti i due Vice Presidenti della CPS, Janine Sinopoli dell’IIS ‘G:De Nobili’ e Alberto Laino dell’IIS ‘Vittorio Emanuele II’  hanno affiancato il Prefetto nella deposizione della corona al monumento ai Caduti.

L’iniziativa che ha visto la consulta calabrese pioniera assoluta ha rappresentato non soltanto un’emozione immensa per i protagonisti, ma anche per tanti altri gli studenti in Italia, dimostando che “è possibile credere veramente e, quindi, mettere in atto, ai massimi livelli istituzionali, quella democrazia partecipata così importante per la sana crescita civile dei nostri giovani. Quanto avvenuto a Catanzaro – ha spiegato Franca  Falduto – speriamo possa essere, anche a futura memoria, quella linfa vitale necessaria affinché i nostri giovani rinnovino la loro fiducia nelle Istituzioni”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it