Inseparabili da 25 anni: l’incredibile amicizia tra un uomo e un pesce di nome Yoriko

La loro amicizia è nata tanti anni fa, quando l’uomo la trovò in punto di morte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Altro che cani! Anche i pesci possono essere i migliori amici dell’uomo.
Lo dimostra questa incredibile legame tra un uomo e il suo inseparabile compagno acquatico.

Sono oltre 25 anni che il sub Hiroyuki Arakawa ha stretto un profondo legame con Yoriko, una pesciolina kobudai (Semicossyphus reticulatus).
La loro amicizia è nata tanti anni fa, quando l’uomo la trovò in punto di morte e decise di darle da mangiare ogni giorno, fino a quando non è tornata in forze.

Hiroyuki si occupa della manutenzione di un torii (santuario shintoista) sottomarino, presente nell’Hasama Underwater Park di Tateyama.
Ogni volta che l’uomo si immerge, Yoriko va a salutarlo, lasciandosi accarezzare e baciare.

Se pensate sia impossibile perché i pesci non provano emozioni dovete ricredervi. Recenti studi hanno dimostrato che i pesci sono più intelligenti e più sociali di quanto si pensasse in precedenza. E la profonda amicizia tra Hiroyuki e Yoriko ne è la prova.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it