Le sneakers mask arrivano a Kickit. Ecco la nuova tendenza streetwear

Le sneakers mask arrivano a Kickit. Ecco la nuova tendenza streetwear

L'appuntamento con il market di streetwear è per il 5 maggio all'Atlantico
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Made in Italy e creativi under 25. Sono questi i tratti distintivi della quinta edizione di Kickit, il market italiano dedicato allo streetwear e all’urban culture, in programma il 5 maggio all’Atlantico di Roma. Tra i tanti progetti realizzati da giovani designer italiani spiccano le sneakers mask, maschere per il volto create a partire da modelli di scarpe iconici. Una creazione che richiama l’attenzione di coloro che sono appassionati di sneakers e degli snowboarder.

L’autore di questa nuova tendenza è il ventiquattrenne Samuele Donato, in arte Jinzo.

L’idea è nata per gioco. Qualche tempo fa ho acquistato un paio fake di Air Max ’90. Dopo essersi rovinate – ha raccontato il giovane creativo di Fagnano Olona – ho staccato pezzo per pezzo e ho avuto l’idea di creare una maschera”.

E conclude:La maschera a cui sono più legato è quella nata da un paio di Air Max Tavas, realizzata ad hoc per coloro che praticano lo snowboard. Quello che mi piace di più è proprio questo: partire da un prodotto, smontarlo e dargli una nuova vita, un nuovo utilizzo. E’ questa l’essenza della creatività e del mio lavoro”.

A Kickit, Jinzo porterà cinque maschere create da altrettante paia di Asics e che verranno abbinate ad outfit creati in collaborazione con Reliance Milano, un brand nuovo e originale. Le maschere di Jinzo sono su Instagram @Jinzo.sneakermasks.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it