Noto ad oggi delle perdite gelatinose gialle...

Noto ad oggi delle perdite gelatinose gialle…

Buongiorno, caro staff sempre disponibile e super gentile a calmare le paranoie e gli eccessivi dubbi che a volte ci ritroviamo ad affrontare senza un motivo reale. Non so se vi ricordate di me (un incubo si lo so, spero di non tornare più a scrivere di ciò vivamente).
Dopo l’esperienza del Norlevo di febbraio, mi ha colpito e non so bene spiegare il perché. Ad oggi a maggio a breve martedì 14 deve tornarmi il ciclo e noto ad oggi delle perdite gelatinose gialle, volevo sapere se possono accadere delle perdite gialle cremose prima del ciclo mestruale, da quando ho preso Norlevo mi sento sempre il ventre gonfio, ma con tutti gli accertamenti fatti, anche se su internet non vi era mai uno NORMALE, solo voi e i specialisti, mai più leggero cos’è trovate in internet, volevo sapere se le perdite gialle di possono avvertire prima del ciclo mestruale. Ringraziandovi sempre e con sincero affetto per le belle parole e soprattutto per il conforto e la “vicinanza” dimostrata in questi mesi.

Elena, 20 anni


Cara Elena,
grazie per le belle parole spese per noi, ci fa davvero piacere esserti stati utili e di conforto in questo periodo, speriamo di poterti aiutare ancora.
E’ normale che un’esperienza come l’utilizzo del contraccettivo di emergenza possa lasciare una traccia, soprattutto perchè rende consapevoli della possibilità del rischio gravidanza.
In genere, in prossimità dell’ovulazione le perdite di muco vaginale si presentano acquose, filanti e trasparenti, assumono cioè un aspetto simile a quello della “chiara (albume) dell’uovo” e si mantengono tali fino alla fine dell’ovulazione, per diventare poi dense e biancastre subito dopo l’ovulazione. Ora non possiamo bene comprendere la natura di queste perdite che descrivi di colore giallo gelatinoso e cremoso, ci sembra che non siano accompagnate da altri sintomi come il bruciore, ma in questi casi è utile valutare se si è alterato l’ecosistema vaginale con un semplice esame che è la misurazione del ph vaginale.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it