Game of Thrones: la conquista del trono di spade è vicina

Game of Thrones: la conquista del trono di spade è vicina

Questa sera su Sky Atlantic andrà in onda la quinta e penultima puntata della stagione finale. Occhi puntati sulla battaglia decisiva
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Era inevitabile. L’ansia per la puntata finale di Game of Thrones sta crescendo di ora in ora e questa sera saranno milioni i fan incollati davanti alla tv, per vedere la quinta e penultima puntata della serie creata da creata da David Benioff e D.B. Weiss su Sky Atlantic.

Game of Thrones, a che punto siamo arrivati?

Lo scorso episodio, intitolato ‘L’ultimo degli Stark’, ci ha lasciati col fiato sospeso: divisa volutamente dai creatori in due parti distinte, la puntata ha visto in un primo momento lo sciogliersi della tensione grazie alla vittoria contro i non morti. I sopravvissuti hanno dato l’estremo saluto ai caduti sul campo di battaglia e poi si sono lasciati andare ai meritati festeggiamenti per la riuscita neanche troppo scontata del feroce scontro con il popolo dagli occhi di ghiaccio.

Game Of Thrones 8x04 Opening Scene 'Burning The Dead' Season 8 Episode 4 [HD]

E’ proprio durante la serata che, la mamma dei Draghi Daenerys, comincia a rendersi conto che l’esercito prova più stima per gli eredi di casa Stark che per lei. Una presa di coscienza, che la porta ad implorare Jon Snow di non rivelare a nessuno, tantomeno alle sorelle, di essere in realtà Aegon Targaryen, legittimo erede al trono. Ma lui segue l’istinto e riporta in gran segreto la verità ai suoi ‘fratelli’. 

Ma il trono di spade è sempre lì. E nonostante ci sia un erede legittimo ancora nell’ombra, Cersei Lannister è pronta a combattere per difendere il suo posto. Ecco dunque aprirsi lo scenario della seconda parte della puntata. L’esercito del Nord si divide: una parte raggiunge via terra Approdo del Re mentre l’altra tenta una conquista via mare con la flotta Targaryen capitanata da Daenerys. A fare la prima mossa è Cersei, che grazie all’aiuto dell’amante Euron Greyjoy e del suo esercito di mercenari, accende la miccia per quello che sarà l’epilogo finale. Nonostante lo spettatore sia ormai abituato ai colpi di scena, quella dell’attacco improvviso alla mamma dei Draghi e ai suoi ‘figli’, lascia col fiato sospeso. Con una freccia enorme sparata da una balestra costruita ad hoc il drago Rhaegal viene ucciso davanti agli occhi di Daenerys e per poco non viene colpita a morte anche lei in volo su Drogon. Nella rappresaglia poi, Missandei viene rapita e poi decapitata brutalmente davanti agli occhi di Khaleesi e dell’amato Verme Grigio. 

La puntata si chiude con i due eserciti, quello del Nord e quello del Sud, schierati. La battaglia è pronta e la rabbia negli occhi Daenerys per l’affronto di Cersei è infinita. Stasera la resa dei conti prima del ‘finale dei finali’ in onda lunedì prossimo.

Ecco cosa ci aspetta per la quinta puntata

Game of Thrones | Season 8 Episode 5 | Preview (HBO)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it