Festa nazionale dello sport, a Massa 1500 alunni da tutta Italia

Festa nazionale dello sport, a Massa 1500 alunni da tutta Italia

Ragazzi e ragazze delle medie si sfidano in 7 discipline
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MASSA – È entrata nel vivo la festa nazionale dello sport scolastico che, fino a venerdì metterà in competizione a Massa più di 1.500 alunni delle scuole medie di tutta Italia. Sette le discipline previste: basket 3 contro 3, canottaggio, corsa campestre, rugby, ultimate frisbee, vela, volley S3. A questa fase finale partecipano le rappresentative scolastiche delle categorie cadette e cadetti, vincitrici delle rispettive manifestazioni regionali dei campionati studenteschi.

Ieri pomeriggio si è svolta la cerimonia di apertura a Marina di Massa con Sara Simeoni, medaglia d’oro nel salto in alto ai Giochi Olimpici di Mosca 1980, che ha augurato ai partecipanti di divertirsi e di socializzare con i propri compagni delle altre regioni. Questa mattina la prima giornata di gare ha messo a confronto gli alunni nei vari sport, a eccezione della vela, a causa delle avverse condizioni climatiche.  Nel pomeriggio gli studenti hanno avuto la possibilità di provare le discipline per atleti con disabilità e di conoscere il territorio con visite guidate. La sera è dedicata a spettacoli e feste tematiche.

La manifestazione, promossa dal Miur, insieme al Coni e alle federazioni coinvolte, e in collaborazione con l’ufficio scolastico regionale per la Toscana, si concluderà giovedì con le premiazioni e la cerimonia di chiusura a piazza Aranci. Il giorno successivo ci sarà il ritorno delle delegazioni nelle rispettive regioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it