Festa Nazionale dello sport scolastico: esperienza unica per 1.500 studenti

Festa Nazionale dello sport scolastico: esperienza unica per 1.500 studenti

Bilancio della manifestazione con il referente dell'ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MASSA – Vincitori e vinti esultano, tutti insieme. Non importa conoscere i nomi delle rappresentative regionali che si sono distinte nelle sette discipline sportive della ‘Festa nazionale dello sport scolastico’. L’obiettivo è stato comunque raggiunto: i 1500 alunni delle scuole secondarie di primo grado, provenienti da tutta Italia, hanno vissuto un’esperienza unica.

“Dopo 10 mesi di lavoro siamo riusciti ad ottenere un risultato incredibile- ha spiegato Vincenzo Genovese, referente dell’ufficio territoriale scolastico di Lucca e Massa Carrara- i ragazzi si sono sfidati, si sono divertiti e hanno conosciuto le bellezze di questo territorio. Grande collaborazione abbiamo avuto dal Comune e da tutte le istituzioni, che hanno dato il loro contributo per l’ottima riuscita dell’evento. In questi quattro giorni- ha proseguito- sono state praticate le attività sportive e non solo. Oltre alle gite organizzate, la sera sono andati in scena molti spettacoli teatrali e musicali. Spettacoli organizzati dagli alunni delle scuole di Massa che hanno abbracciato i loro coetanei provenienti da tutte le regioni”.

Oggi si sono svolte le ultime gare e a seguire c’è stata la premiazione a piazza Aranci. Domani mattina gli ultimi saluti e la partenza di tutte le rappresentative regionali.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it