Milano, studenti protagonisti a festa Arma dei Carabinieri

Milano, studenti protagonisti a festa Arma dei Carabinieri

Premiati istituti vincitori concorso e studenti di Crema coinvolti in attentato bus a San Donato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Sono 1500 gli studenti che sono stati coinvolti nel concorso promosso dall’Arma dei Carabinieri e dall’ufficio scolastico provinciale di Milano ‘L’Arma dei Carabinieri per la Scuola, un’alleanza educativa territoriale’ per il quale, nell’edizione di quest’anno, è stato proposto il tema ‘Se fossi un Carabiniere, mi impegnerei per’. Questa mattina si è tenuta la premiazione degli studenti di Milano e della città metropolitana risultati vincitori.

Cornice dell’evento la cerimonia militare che si è svolta presso la caserma di via Lamarmora a Milano nell’ambito delle celebrazioni per il 205esimo dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, del presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, del sindaco di Milano Giuseppe Sala, del comandante interregionale generale Gaetano Maruccia.

Il concorso ha avuto la partnership delle Società Inter F.C. Internazionale Milano, A.C. Milan, e Olimpia Milano, che ospiteranno in una gara casalinga del prossimo campionato gli studenti delle classi vincitrici, e il Mediolanum Forum di Assago che garantirà l’accesso alle attività sportive. La mattinata è stata anche l’occasione per conferire un riconoscimento agli studenti della scuola media di Crema che il 20 marzo scorso, a San Donato Milanese sono stati liberati dai carabinieri di Milano, e tratti in salvo da un autobus in fiamme, incendiato da un dirottatore.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it