Arriva a Roma JAH9, la fondatrice del "Jazz on Dub"

Arriva a Roma JAH9, la fondatrice del “Jazz on Dub”

Il 15 giugno la cantante, attivista sociale e poetessa giamaicana salirà sul palco dell'Acrobax con la sua band "The Dub Treatment"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Dopo aver calcato i palchi dei più grandi festival in Europa e in America, JAH9, che si legge ja-nain, arriva a Roma insieme alla sua band “The Dub Treatment”. L’appuntamento, in programma all’Acrobax il prossimo 15 giugno, è un evento imperdibile per gli appassionati della musica reggae.
Cantante, attivista sociale e poetessa JAH9 è la fondatrice del genere “Jazz on Dub”. Per chi non la conoscesse basta dire che la sua potenza interpretativa evoca figure come Nina Simone pur rimandando, in uno stile più attuale ed in bilico tra dub e soul, a Erykah Badu. Una musica la sua che affonda le radici nella grande tradizione giamaicana degli anni ’70 e si collega alla cultura underground più contemporanea. Nelle sue esibizioni confluisce la tradizione rastafari; nei suoi testi emergono con prepotenza le questioni di genere più reali e scottanti. Janine Cunningham, classe 1983, è anche  insegnante di Yoga e durante i suoi live condivide sempre alcune tecniche di respiro consapevole, trasformando l’ascolto in una vera e propria “esperienza”. Una performance fatta di divertita ironia e alimentata dal potere militante della parola che autorevole scorre sul caratteristico battito in levare caraibico. Non è un caso che le sue esibizioni abbiano attirato l’attenzione del leggendario cantante Beres Hammond e del popolare produttore Don Corleon, contribuendo a dare il via a quello che è noto al mondo come revival reggae. 

Nata nelle campagne e trasferitasi a Kingston giovanissima, Jah9, figlia di un predicatore, sin da giovanissima è in prima linea per la rinascita del reggae giamaicano e per l’empowerment dell’energia femminile nella musica popolare in generale. Scopre i travolgenti bassi della musica dub durante i suoi anni universitari e dà origine al Jazz on Dub con l’ album di debutto New Name nel 2013.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it