VIDEO| Grande Fratello 16, vince l'edizione Martina Nasoni

VIDEO| Grande Fratello 16, vince l’edizione Martina Nasoni

Al secondo posto Enrico e al terzo Gianmarco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Vince la sedicesima edizione del Grande Fratello Martina Nasoni, ‘la ragazza con il cuore di latta’ cantata da Irama all’ultima edizione del Festival di Sanremo.  Al secondo posto del podio Enrico Contarin, al terzo Gianmarco Onestini e al quarto Daniele Dal Moro.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Martina vince la sedicesima edizione di Grande Fratello! 🤩 #GF16

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data:

Una serata piena di sorprese per i finalisti del #GF16: dalla sigla inziale con Barbara d’Urso come Freddie Mercury nel video di ‘I Want To Break Free‘ a Mark Caltagirone, dalla clip con i ‘best moment’ di Francesca De André e Gennaro Lillio all’incontro in studio tra Erica e i suoi genitori passando per i momenti emozionanti che i familiari hanno regalato ai loro finalisti, come la mamma di Gianmarco o i genitori di Daniele.

#GF16, il momento più ‘basso’ della finale

Il premio per ‘momento spiacevole della serata’ va senza dubbio allo scontro nella casa tra Francesca De André e Taylor Mega. Dagli attacchi fisici alle accuse di non avere cervello e di essere superficiale: questo è in sintesi il siparietto di cattivo gusto della serata finale.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

È scontro tra Francesca e @taylor_mega… 👁 #GF16

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data:

Barbara d’Urso non abbandona i suoi telespettatori 

Il prossimo appuntamento con Barbara d’Urso è per mercoledì in prima serata su Canale 5  con Live – Non è la d’Urso. Il programma andrà in vacanza il 3 luglio. Mediaset infatti ha deciso di regalare al pubblico altre due puntate del salotto di Barbarona Nazionale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it